Zhang Qiao. Umanità invisibile

Umanità invisibile di Zhang Qiao, Premio Morlotti, Leo Galleries, Monza

 

Dal 10 Febbraio 2018 al 24 Febbraio 2018

Monza | Milano

Luogo: LeoGalleries

Telefono per informazioni: +39 0395960835

E-Mail info: info@leogalleries.com

Sito ufficiale: http://www.leogalleries.com/


Comunicato Stampa:
Arriva alla Leo Galleries l'arte enigmatica e iperrealista di Zhang Qiao, giovane talento cinese, vincitrice dell'ultima edizione del premio Morlotti - Imbersago nella categoria Under 35. Nata nel 1990 a Wuhan, la più popolosa città della Cina centrale, Qiao si è laureata in Belle arti e ora lavora a Pechino. C'è però anche un po' di Italia nella sua formazione: l'artista, infatti, ha frequentato il biennio specialistico di pittura all'Accademia di Brera.
Nelle tele di Qiao le figure, rese con precisione millimetrica e fotografica, si stagliano su sfondi astratti, persi nel vuoto come perduti sono i volti, coperti da maschere rudimentali, stracci di colore buttati sui visi per celarne espressione, emozioni e identità. «La sua è una reazione di netto rifiuto e di fuga davanti al conformismo, al qualunquismo, al livellamento della cultura di massa – ha scritto Chiara Gatti, autrice del testo critico contenuto nel catalogo ufficiale del premio Morlotti – Imbersago -. Gli uomini e le donne invisibili di Qiao sono lo specchio della paura collettiva di esporsi o dell'uniformità a cui è condannato il singolo nella logica globale». Le forme incollate come ritagli sui volti delle figure sono ostacolo ma anche possibilità, impedimento a scorgere l'interiorità e al tempo stesso «voragine spalancata sull'intimità», conclude Gatti. Un «dentro e fuori che dialogano come vasi comunicanti, creando un contatto fra il pubblico e il soggetto». Zhang Qiao sarà ospite il 10 febbraio alle 18 all'inaugurazione della sua personale alla Leo Galleries, a cui interverrà la curatrice Chiara Gatti.

Zhang Qiao è nata nel 1990 a Wuhan, ha conseguito la laurea in Belle Arti a Hu Bei nel 2012 con i docenti artisti Wang Yuping e Liu Bolin. Successivamente vive studia a Pechino. Attualmente è iscritta al Biennio Specialistico all'accademia di Belle Arti di Brera a Milano.In Collaborazione con ASSOCIAZIONE CULTURALE LA SEMINA (APS).
15ª Edizione Premio Morlotti Imbersago “La natura e la pittura”
LeoGalleries è galleria partners del Premio “Morlotti-Imbersago”, iniziativa del Comune di Imbersago con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, del Parco Adda Nord, dell'Ecomuseo Adda di Leonardo, della Fondazione Corrente di Milano e dell'associazione culturale La Semina di Merate. L'iniziativa, che ha cadenza biennale, è giunta alla 15ª edizione ed è ancora una volta dedicata alla memoria del grande maestro Ennio Morlotti (1910-1992), cittadino onorario di Imbersago, che per lunghi anni ha soggiornato e lavorato in questo piccolo centro, ritraendo alcuni fra gli angoli più belli del fiume Adda per imprimere alla pittura figurativa una suggestiva espressività evocativa e un largo carattere di ricerca formale. Lo scopo del premio è segnalare nuove e giovani proposte pittoriche di analoga ispirazione generale ed in questa edizione il premio insiste nel mettere al centro dell'attenzione un ruolo di “scandaglio” del panorama dell'arte con una formula organizzativa pensata per sondare in profondità una fascia di artisti giovani, ancora poco o per nulla conosciuti nell'ambiente artistico, tra quelli che ancora avvertono una piena vitalità della pittura, giungendo così a rivelare personalità e situazioni modernamente figurative e realmente inedite, fresche, incontaminate. Sempre in questo spirito, l'iniziativa si completa con l'invito rivolto a un maestro vivente, di cui si allestisce una significativa mostra personale e a cui si attribuisce un Premio alla Carriera, come accostamento alle suddette nuove proposte nell'intento di segnarne la continuità culturale in un confronto stimolante a livello estetico e umano.   La giuria è composta dai curatori del Premio: Chiara Gatti (critica d'arte) Giorgio Seveso (critico d'arte) Michele Tavola (critico d'arte) e da: Renato Galbusera (pittore, docente all'Accademia di Brera, Milano) Giulio Crisanti (pittore, rappresentante della Pro Loco di Imbersago) Pierangelo Marucco (presidente dell'associazione culturale La Semina di Merate) Mario Sottocorno (collezionista) Agostino Agostinelli (presidente Parco Adda Nord) Giovanni Ghislandi (sindaco di Imbersago) Il Coordinamento è effettuato da Aldo Mari (Pro Loco - Imbersago).
L'ultima edizione ha visto protagonisti Giansisto Gasparini (Premio alla carriera con mostra presso la LeoGalleries a Febbraio 2017) e Zhang Qiao (Premio under35 e mostra presso la Leogalleries 10-24 Febbraio2018)
 
Inaugurazione: 10 febbraio 2018 ore 18 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: