Venezia Photo

© Settimio Benedusi

 

Dal 19 Febbraio 2018 al 05 Marzo 2018

Venezia

Luogo: Isola di San Servolo

Indirizzo: Isola di San Servolo

Enti promotori:

  • San Servolo Srl
  • In collaborazione con “Les Rencontres d’Arles"
  • Con il patrocinio di Oliviero Toscani


Comunicato Stampa:
Ventiquattro masterclass, di 4 o 6 giorni, tenute da alcuni tra i più importanti fotografi professionisti di fama internazionale su temi differenti, ma anche conferenze gratuite e aperte al pubblico, serate, proiezioni: è questa la proposta della prima edizione di “Venezia PHOTO”, l’evento che dal 19 febbraio al 5 marzo farà di Venezia la capitale della fotografia. L’iniziativa, che si terrà sull’isola di San Servolo, è stata presentata questa a Ca’ Farsetti nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti la vice presidente della Commissione consiliare Cultura, Deborah Onisto, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, l’amministratore unico di San Servolo srl, Andrea Berro, Alexandre de Metz, in rappresentanza dell'Associazione per la diffusione dell’arte fotografica (Adap) di Lione e i maestri fotografi Settimio Benedusi, Laurent Dequick e Peter Knapp.

Promossa da San Servolo Srl, società in house della Città Metropolitana di Venezia, in collaborazione con “Les Rencontres d’Arles", festival tra i più importanti d’Europa, e Adap, con il patrocinio di Oliviero Toscani, la manifestazione propone quindici giorni di appuntamenti dedicati agli appassionati di fotografia, debuttanti del settore, semplici amatori o professionisti. 
Le masterclass, pratico-teoriche, aperte a partecipanti di qualunque livello, saranno tenute da fotografi del calibro di Eric Lafforgue, Serge Ramelli, Julien Mignot, Stéfanie Renoma, Lee Jeffries, Eric Bouvet, Formento e Formento, Jean-Christophe Béchet, Sylvie Hugues, Nicolas Guérin, Ambroise Tézenas, Peter Lindbergh, Oliviero Toscani, Yann Arthus-Bertrand, Peter Knapp. Si contano già oltre 200 iscritti, provenienti da diversi paesi europei; resta ancora qualche posto libero per l’ultima settimana di corsi, a cavallo tra febbraio e marzo. 

“Questo progetto – ha esordito Onisto dopo aver portato i saluti del sindaco Brugnaro - rappresenta da una parte una straordinaria opportunità formativa e di approfondimento, nonché di condivisione di esperienze creative, dall'altra l’occasione per dimostrare che a Venezia e nell'area metropolitana si può attirare un turismo di qualità, consapevole e rispettoso della singolarità di un territorio unico, in piena sintonia con la campagna #EnjoyRespectVenezia”.

Oltre agli stage, dal 19 al 24 febbraio si terranno 6 conferenze aperte al pubblico, con altrettanti maestri fotografi che si racconteranno e condivideranno con il pubblico storie, aneddoti della loro professione, e la propria visione della fotografia. Il primo appuntamento è per stasera, alle ore 19.30, con Peter Lindberg, famoso fotografo di moda tedesco; a seguire, il 20 febbraio, alle 18.45, l'incontro con Peter Knapp, il 21, alle 19.30, con Maral Deghati della Fondazione World Press Photo, il 22, ore 19.30, con Olivier Foolmi; chiuderà il ciclo di conferenze Yann Arthus Bertrand, il 24 febbraio alle ore 19.30. “Un grande evento – ha sottolineato de Metz – pensato all'insegna della varietà e rivolto a tutti coloro che vogliono conoscere meglio l'arte della fotografia e le sue molte sfaccettature”. Saranno infatti presenti fotografi di varie nazionalità che lavorano con stili e in ambiti diversi, che spaziano dalla moda, all'architettura, al giornalismo, solo per citarne alcuni.

Per questa prima edizione – ha spiegato Berro - gli appuntamenti saranno concentrati per la maggior parte sull’isola di San Servolo, ma, d’intesa coi partner francesi, sono previste alcune iniziative anche in altri luoghi di Venezia. Martedì 20 febbraio i partecipanti alle masterclass e i loro docenti faranno visita alla Casa dei Tre Oci nell’isola della Giudecca, accolti dal direttore Denis Curti, per visitare insieme la mostra allestita nel palazzo. Inoltre, grazie all’intesa con l’Accademia di Belle Arti di Venezia e il Collegio Internazionale di Ca’ Foscari, 30 studenti saranno assistenti dei maestri fotografi nei giorni delle masterclass. “Venezia Photo – ha aggiunto Berro - fa parte di un progetto che San Servolo srl sta costruendo: ospitare in isola degli eventi internazionali, di grande rilievo, capaci di attrarre in isola e a Venezia un pubblico colto, internazionale che rimane in città per più notti”.

Già fissate le date per la prossima edizione di “Venezia PHOTO”, che si terrà tra la metà di aprile e i primi giorni di maggio 2019: “Una proposta – ha concluso Berro – che il prossimo anno sarà ancora più ricca e che ci auguriamo possa coinvolgere le numerose istituzioni culturali veneziane”.


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI