Busto di Scipione Borghese (1632)

Bernini

Galleria Borghese

 
Descrizione:

Del ritratto esiste una prima versione, pressoché identica, danneggiata durante l’esecuzione, che si conserva nella stessa Galleria Borghese. Il celeberrimo capolavoro del Bernini – che torna occasionalmente al genere del ritratto, per onorare uno dei suoi primi e più fedeli mecenati, – è il ‘capostipite’ dei cosidetti “ritratti parlanti”: la posa casuale, l’espressione spontanea e, in questo caso, la bocca aperta in un dialogo immaginario proprio come nella Costanza Bonarelli.

LE OPERE


VEDI TUTTE >
COMMENTI

 

Mappa
Opere in Italia
 
Opere nel mondo