Biografia

Rembrandt Harmenszoon van Rijn è nato il 15 luglio 1606 a Leida nei Paesi Bassi. Quarto figlio di una famiglia benestante, sin da giovane venne messo a bottega da uno dei pittori storici della cittadina olandese, Jacob van Swanenburgh a cui fece seguito l'apprendistato ad Amsterdam da Pieter Lastman.
Nel 1629 Rembrandt fu scoperto dallo statista e poeta olandese Constantijn Huygens, il padre del matematico Christiaan Huygens, che gli procurò importanti commissioni da parte della corte reale dell'Aja. Grazie a questo contatto, il principe Frederik Hendrik continuò ad acquistare dipinti di Rembrandt fino al 1646.
Gli sono attribuiti circa 300 dipinti, 2.000 disegni, molti autoritratti, quasi un centinaio tra cui 20 incisioni.
Remnbrandt è ricordato per lo straordinario uso del chiaroscuro e una personale elaborazione scenografica della luce e delle ombre, l'abilità di presentare i soggetti in modo realistico senza rigidi formalismi ed un'evidente e profonda compassione per la condizione uomana, aldilà di censo, età o benessere del soggetto ritratto.

COMMENTI:

Notizie dal Web

Vedi Anche