Marcello Guasti, Giovanni Michelucci e il Monumento ai Tre Carabinieri

© Wikimedia Commons | Marcello Guasti, Monumento ai Tre Carabinieri, Fiesole, cartolina del 1964

 

Dal 17 Febbraio 2019 al 30 Settembre 2019

Fiesole | Firenze

Luogo: Sala Costantini

Indirizzo: via Portigiani Zanobi 9

Curatori: Jonathan Nelson

Enti promotori:

  • Città di Fiesole
  • Patrocinio di Regione Toscana e Città Metropolitana di Firenze


Comunicato Stampa:
In occasione del 75° anniversario della liberazione dall’occupazione tedesca, Fiesole celebra il suo Monumento ai Tre Carabinieri, l’imponente scultura in bronzo creata nel 1964 da Marcello Guasti per la nuova terrazza panoramica ideata da Giovanni Michelucci nel Parco della Rimembranza.
L’opera, realizzata a vent’anni dall’eccidio, ricorda il sacrificio dei tre militari Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, che avevano aiutato i partigiani impegnati contro le forze straniere e furono per questo trucidati dai nazisti il 12 agosto del 1944.
Oggi Fiesole commemora le loro figure e la scultura voluta per ricordarle, rendendo omaggio anche all’architetto che la scelse, Michelucci, e all’artista che la realizzò, Guasti, uno degli scultori fiorentini più importanti del dopoguerra, scomparso proprio in queste settimane.

Inaugurazione domenica 17 febbraio 2019 alle ore 15.30 
con la Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze
 
Interverranno:
Anna Ravoni, Sindaco del Comune di Fiesole 
Cap. Giuseppe Pontillo, Comandante Compagnia Carabinieri Firenze
Andrea Aleardi, direttore della Fondazione Michelucci
Jonathan K. Nelson, curatore della mostra

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI