Paesaggi ludici. Intersezioni fantastiche tra arte, giardino, gioco - Conferenza

Paesaggi ludici. Intersezioni fantastiche tra arte, giardino, gioco

 

Dal 23 Gennaio 2018 al 23 Gennaio 2018

Firenze

Luogo: Teatro del Rondò di Bacco

Curatori: Anna Lambertini

Enti promotori:

  • Patrocinato dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze


Comunicato Stampa:
L’Associazione “Per Boboli” è lieta di invitare martedì 23 gennaio 2018 alle 17.30, presso il Teatro del Rondò di Bacco, per la conferenza "Paesaggi ludici. Intersezioni fantastiche tra arte, giardino, gioco", a cura della Dott.ssa Anna Lambertini.

L’utilizzo di materiali, di sollecitazioni d’uso e di alfabeti progettuali tradizionalmente associati ai playgrounds e ai campi gioco, è alla base di un consistente repertorio d’interventi di riconfigurazione di luoghi e paesaggi urbani e pare costituire uno dei più fertili temi di ricerca della progettazione paesaggistica contemporanea.

Dal noto SuperKilen Park di Copenaghen di Big/Topotek1/Superflex alle invenzioni provocatorie di Claude Cormier, fino alle indisciplinate e coinvolgenti azioni ludiche temporanee di urban hacker, artisti e collettivi impegnati a favorire la riscoperta e la riappropriazione di spazi pubblici e vuoti marginali da parte degli abitanti, è possibile notare come negli ultimi decenni si stia verificando una progressiva espansione del campo ludico nei territori del quotidiano, dove anche il giardino, “eterotopia gioiosa e universale” e “spazio del libero gioco dell’immaginazione”, è tornato a costituire una vitale categoria di sperimentazione pratica e poetica. Il contributo propone un’esplorazione attraverso differenti paesaggi ludici, storici e contemporanei, indagati adottando alcune chiavi interpretative che intendono sottolineare le corrispondenze vantaggiose - sempre esistite - tra arte, cultura del gioco, giardino.  

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: