Omaggio a Caminati

Opera di Aurelio Caminati

 

Dal 26 Ottobre 2019 al 20 Novembre 2019

Genova

Luogo: Satura Palazzo Stella

Indirizzo: piazza Stella 5/1

Orari: dal martedì al venerdì 9:30–13:00 / 15:00–19:00, il sabato 15:00–19:00

Curatori: Mario Napoli

Telefono per informazioni: +39 010 246 8284

E-Mail info: info@satura.it

Sito ufficiale: http://www.satura.it


Comunicato Stampa:
Per il nuovo ciclo di esposizioni dedicato ai protagonisti dell’Arte Ligure, s’inaugura sabato 26 ottobre 2019 alle ore 17:00 nelle suggestive sale di Palazzo Stella a Genova, la mostra retrospettiva del maestro Aurelio Caminati (1924-2012) “Omaggio a Caminati” a cura di Mario Napoli. 
 
Nel sottile equilibrio fra la coscienza contemporanea della molteplicità dei piani di relazione che l’operazione artistica impone, nel suo confrontarsi tanto col passato (più o meno remoto e, comunque visto come un continuo presente, a cui si può attingere con estrema libertà, per rifondare ogni volta una dialettica non schematica con la contemporaneità), quanto con le problematiche comunicative del presente, si colloca la vitalissima operazione condotta da Aurelio Caminati: operazione che mantiene intatta la sua grande forza comunicativa, perché è allo stesso tempo sperimentazione sul linguaggio e riflessione sul nostro essere nella realtà. 
Ma è, soprattutto, libera e critica proposta di interpretazione della realtà, in cui può intrecciarsi senza contraddizioni l’ironia, estesa tanto al comportamento esistenziale quanto al linguaggio stesso dell’arte. Ma è allo stesso tempo risposta attiva e continua a un dibattito culturale che si è snodato nel corso di mezzo secolo, e a cui Caminati – nonostante l’apparente ‘leggerezza’ ironica con cui lo ha percorso – non si è mai voluto sottrarre.
Sta in questo, crediamo, la forte suggestione che l’opera di Aurelio Caminati propone ancora oggi: vitalissima e aperta a nuove possibili e, come al solito (e non potrebbe essere altrimenti), impreviste prospettive (testo critico a cura di Franco Sborgi tratto dalla prefazione del catalogo “Aurelio Caminati. Opere 1947-1998”). 
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI