Marco De Angelis. Transiti

Marco De Angelis, Transiti

 

Dal 05 Agosto 2018 al 09 Settembre 2018

Villetta Barrea | L'Aquila

Luogo: Palazzo Dorotea

Curatori: Maria Pia Graziani

Enti promotori:

  • Con il patrocinio di
  • Parco Nazionale d’Abruzzo
  • Comune di Villetta Barrea
  • Museo della Transumanza

E-Mail info: info@mawlab.org


Comunicato Stampa:
Domenica 5 agosto alle ore 18.00 presso il Palazzo Dorotea in Villetta Barrea sarà inaugurata la mostra di MARCO DE ANGELIS  “Transiti” con il patrocinio del Parco Nazionale d’Abruzzo, del Comune di Villetta Barrea e del Museo della Transumanza. Curata da Maria Pia Graziani, responsabile del Museo, l’esposizione presenta una selezione di opere composta da dipinti, incisioni e sculture, tra le quali l’emozionante “Piombi”, 50 figure di piombo e sabbia scolpite in varie dimensioni, che evidenzia la particolare ricerca dell’artista legata al tema del limite e dello sconfinamento, indagato con un tratto stilistico che va da una peculiare pittura di tipo tonale fino alla scomposizione- trasformazione dell’oggetto rappresentato. 
"I soggetti - dice De Angelis - si trovano in uno stato di sospensione, i confini perdono la linearità e trasfigurano in macchia. La sospensione delle categorie avviene nella dimensione del transito, in cui l’unico tempo è il presente e l’unico luogo è la presenza. La sfocatura qui non è solo opacità dell’immagine, ma pone l’osservatore dinanzi ad un nuovo contenuto non più riferibile al livello figurativo superficiale ma che dà accesso ad una dimensione altra".

La mostra, che resterà aperta fino al 9 settembre, sarà introdotta da Italia Gualtieri, curatrice del Laboratorio d’arte MAW, e accompagnata dalle voci del Gruppo Incanto.
Marco De Angelis 
è nato a L’Aquila il 23 agosto del 1973, vive e lavora a Sulmona (AQ), nel cuore del Parco Nazionale della Majella.
Ha conseguito il diploma di maturità classica e la laurea in Giurisprudenza, all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. 
Ha lavorato come grafico pubblicitario ed illustratore per dieci anni presso un’importante agenzia di comunicazione a Roma e come freelance.
Nel 2017 si diploma all’Accademia delle Belle Arti dell’Aquila, nel corso di Pittura, con la votazione finale di 110/110 e lode.
Inizia a dipingere da giovanissimo, coltivando la passione per la pittura prima come hobby e poi come attività professionale.
Principali riconoscimenti:

2017, 10ª Edizione del Premio Internazionale Biennale d’incisione Città di Monsummano Terme. Finalista; 44° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Partecipazione su invito; 2016, 43° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Partecipazione su invito; 2015, Premio Internazionale Spoleto FestivalArt 2015. Primo premio; Expò Arte Italiana. 200 maestri dell’arte italiana, 100 artisti esordienti. Villa Bagatti Valsecchi, Varedo; a cura di V.Sgarbi. Partecipazione su invito;  Premio Internazionale di Pittura G. Gambino - Special Price Venice 2015, Venezia. Finalista; 2014, 41° Premio Sulmona, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea. Premio della Camera dei Deputati.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: