Filippo Papa. Archai

Filippo Papa, Relative Space, 2014

 

Dal 09 Aprile 2016 al 24 Aprile 2016

Messina

Luogo: Castello di Spadafora

Indirizzo: via Nazionale

Enti promotori:

  • Patrocinato da
  • Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) di Spadafora
  • Assessorato alla Cultura - Regione Siciliana
  • Comune di Spadafora
  • Galleria KōArt: unconventional place di Catania

Telefono per informazioni: +39 090 36894435

Sito ufficiale: http://www.filippopapa.com/


Comunicato Stampa:
Sabato 9 aprile alle 18 al Castello di Spadafora (Messina) si inaugura la mostra di fotografia e video Archai di Filippo Papa.
L’esposizione del giovane e già affermato artista siciliano è curata da Carmen Cardillo, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Catania,e Marilisa Yolanda Spironello, docente e operatrice culturale.
L’evento è patrocinato dal Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) di Spadafora, dall’Assessorato alla Cultura della Regione Siciliana, dal Comune di Spadafora e dalla Galleria KōArt: unconventional place di Catania. 
Intervengono al Vernissage: l’autore Filippo Papa; l’assessore alla Cultura del Comune di Spadafora, Tania Venuto; il presidente del MCL di Spadafora, Antonino Scibiliale curatrici Carmen Cardillo e Marilisa Yolanda Spironello; ladirettrice della Galleria KōArt: unconventional place, prof.ssa Aurelia Nicolosi.
Archai è frutto di un’accurata ricerca che da anni impegna Filippo Papa nelle tematiche dell’architettura e dell’intervento della luce su di essa. Questa analisi si collega direttamente al lavoro del filosofo e psicanalista James Hillman, legato alla teoria di “fare anima” e alla sua psicologia degli “Archetipi” di derivazione junghiana. “Gli archetipi – secondo gli insegnamenti di Hillman - sono i modelli più profondi […] come le radici dell’anima che governano le prospettive attraverso cui vediamo noi stessi e il mondo”.
La mostra si snoda in due parti: la sezione fotografica ècostituita da 13 scatti in cui Papa utilizza un bianco e nero dai forti contrasti tali da esaltare le forme architettoniche nello loro essenza, facendo ritornare agli “archai” originari. La sezione video presenta l’opera dal titolo “L’anima dei luoghi”, un omaggio alla Sicilia, terra dell’artista, e alla sua architettura. Qui, con l’utilizzo della tecnica della velocizzazione, si esplorano nuove esperienze visive spazio-temporali e del bianco e nero. 
Filippo Papa, fotografo e grafico, ha conseguito il Diploma Magistrale di secondo livello in Graphic Design indirizzo Editoria, presso l’Accademia di Belle Arti di Catania. Ha all’attivo 7 mostre personali e più di 10 mostre collettive, premi, riconoscimenti e pubblicazioni. Nel 2014 i suoi scatti sono stati selezionati per il programma televisivo di RAI 3, “Tgr Mediterraneo”. Dal 2015 fa parte della Galleria d’arte “KōArt: unconventional place” di Catania.

Orari di visita: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00; sabato e domenica dalle 16.00 alle 20.00

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI