Connecting Borders: Hangeul x Fashion Art

Lee Joon-hwa - Hangeul, Harmonies of Consonants and Vowels

 

Dal 09 Luglio 2019 al 28 Luglio 2019

Milano

Luogo: Palazzo Morando | Costume Moda Immagine

Indirizzo: via Sant'Andrea 6

Orari: da martedì a domenica 9-13 / 14-17.30. Lunedì chiuso

Curatori: Sunhee Park

Enti promotori:

  • Comune di Milano
  • Ministero della Cultura
  • dello Sport e del Turismo (Repubblica di Corea)
  • National Hangeul Museum (Repubblica di Corea)
  • Seul Metropolitan Government

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 884 65735

E-Mail info: c.palazzomorando@comune.milano.it

Sito ufficiale: http://www.civicheraccoltestoriche.mi.it/


Comunicato Stampa:
Dal 9 al 28 luglio Palazzo Morando | Costume Moda Immagine a Milano ospita la mostra Connecting Borders: Hangeul x Fashion Art, 19esima International Fashion Art Exhibition curata dalla co-Presidente dell’Associazione della Moda e della Cultura Coreana, Sunhee Park, docente di Fashion Design presso la Ewha Womans University di Seoul.

Realizzata da The Korea Fashion & Culture Association in collaborazione con il Comune di Milano e il Consolato Generale di Milano, la mostra Connecting Borders: Hangeul x Fashion Art sarà l’occasione per ampliare le relazioni fra i due paesi grazie alla partecipazione di 73 artisti della moda del mondo accademico e industriale, tra cui i membri dell’Associazione Culturale e di Moda Coreana, artisti provenienti da 5 paesi oltreoceano, i principali stilisti coreani e molti altri designer emergenti.

Filo conduttore della mostra è il linguaggio grafico di scrittura coreano “Hangeul” creato nel XV secolo, un sistema dove forma grafica delle lettere e suoni creano un’armonia visiva e fonetica unica nel campo delle lingue. Il percorso espositivo presenta 73 abiti, opere che reinterpretano lo spirito, il significato e le caratteristiche proprio dell’Hangeul, grazie anche alla collaborazione con il National Hangeul Museum che ha fornito materiali relativi alla scrittura coreana. The Korea Fashion & Culture Association, per commemorare il centenario del Movimento del 1° marzo, giornata dell’Indipendenza del popolo coreano dall’Impero giapponese (1 marzo 1919) ha individuato proprio l’Hangeul come tema centrale della mostra

L’esposizione si divide in tre sezioni: 

"Forma e Struttura”
: in mostra opere che enfatizzano la formalità strutturale attraverso uno studio incentrato sugli aspetti della forma e della struttura dell’Hangeul.

"Stile e
 Scrittura": qui le opere collegano i vari stili di Hangeul che si sono sviluppati dal XV sec. a oggi al significato che questi stili ritraggono.

"Forma e Grafica"
: una rappresentazione della moda attraverso elementi simbolici come il punto, la linea e la superficie. Enfatizzando l’aspetto grafico del design e utilizzando colori basici come rosso, blu, nero e bianco, i lavori esprimono la sensibilità futuristica e lo spirito dell’Hangeul con l’arte della moda.

Composta da ricercatori accademici nazionali del design e della moda, l’Associazione della Moda e della Cultura Coreana (The Korea Fashion & Culture Association) è stata fondata nel 1995 con lo scopo di promuovere i valori culturali della moda coreana attraverso attività creative, favorendo un incremento della competitività internazionale, consolidando una cooperazione innovativa tra università e industria e promuovendo continui scambi con artisti di tutto il mondo.

"Questa mostra introduce l'arte della moda coreana a Milano, una città che ha abbracciato lo spirito dell'arte e della cultura attraverso la sua lunga storia. Milano diventerà un luogo destinato alla promozione internazionale dell'essenza dell'estetica coreana e di affermazione della grandezza della moda coreana. In particolare, la mostra rappresenta una grande opportunità per esprimere la straordinaria creatività e il profondo senso dell’Hangeul”,
 dichiara la professoressa Sunhee Park.

Inaugurazione: 8 luglio 2019, ore 18

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI