Da lontano a qui

Da lontano a qui, SPAZIO E arte contemporanea, Milano

 

Dal 16 Maggio 2018 al 23 Maggio 2018

Milano

Luogo: SPAZIO E arte contemporanea

Indirizzo: Alzaia Naviglio Grande 4

Orari: tutti i giorni ore 15-19; domenica 11-19

Curatori: Roberta Sole, Francesco Giulio Farachi, Valentina Carrera, Virgilio Patarini

Enti promotori:

  • MUEF ArtGallery di Roma

Costo del biglietto: ingresso gratuito


Comunicato Stampa:
Il “MUEF ArtGallery” è lieto di annunciare che dal 16 al 23 maggio 2018 sarà in mostra a Milano nella galleria “SPAZIO E Arte contemporanea”, accogliente realtà artistico-espositiva nella zona del Naviglio Grande, centro della “movida” milanese.
Milano è la prima tappa (la seconda sarà 9 – 16 giugno a Roma al MUEF ArtGallery) della mostra dal titolo “Da lontano a qui”. In esposizione si possono ammirare le opere di 12 artisti che non sono nati nel nostro Paese ma lo hanno scelto per viverci.

Tutti sono accomunati dall’amore per l’arte, e soprattutto per l’arte italiana, in Italia hanno scelto di approfondire i loro studi artistici ed esercitare almeno al momento la loro vita artistica. A oggi vivono tutti a Roma, chi da poco, chi da molto, ma è rilevante constatare come non si recida mai completamente il cordone ombelicare con la propria terra-madre e come al contempo vivere in Italia influenzi il loro modo di fare arte. Questa contiguità di piani ispirativi risalta con tratto seducente nelle loro opere in cui c’è parte della loro storia, delle loro radici, ed emergono sentimenti, emozioni, messaggi, filtrati dall’obiettivo italiano.

L’esposizione è anche un confronto fra personalità artistiche eterogenee, fra tecniche diverse e bagagli culturali differenti, e l’intento è quello di portare il visitatore lontano da qui, rimanendo qui, fra Milano e Roma.

Artisti: Shahrzad Baradaran, Elena C. Hall, Tetyana Ivashkevych, Rasa Makaraityte, Ahmed Nezameldin, Azam Noor, Osman Osman, Adeleh Salehei, Soodeh Shafiee, Venus Shokri, Freddy Toledo, Malgorzata Wolczyns

Inaugurazione sabato 19 maggio ore 17

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI