Enrico Cattaneo. Racconti di scarti e alterazioni

Opera di Enrico Cattaneo

 

Dal 10 Maggio 2019 al 28 Giugno 2019

Milano

Luogo: Galleria San Fedele

Indirizzo: via U. Hoepli 3A

Orari: Maggio: da martedì a venerdì 16-19; sabato 15-18. Giugno: da lunedì a venerdì 16-19

Curatori: Gigliola Foschi

E-Mail info: sanfedelearte@sanfedele.net

Sito ufficiale: http://www.centrosanfedele.net


Comunicato Stampa:
La Galleria San Fedele presenta “Enrico Cattaneo. Racconti di scarti e alterazioni” a cura di Gigliola Foschi. La mostra fotografica inaugurerà il giorno venerdì 10 maggio 2019 alle ore 18.30.

“Enrico Cattaneo (classe 1933) – scrive la curatrice - è da sempre un autore insubordinato: conosce a menadito tutte le tecniche  della fotografia  ma, quando compie le sue ricerche, le usa altrimenti. Meglio se al contrario, e possibilmente infilandoci anche un tocco ironico,  giocoso, nonché il piacere di  sperimentare. Nella maggior parte delle sue serie l’autore parte spesso da un gesto di salvaguardia , di cura e di affetto: ed è questo un aspetto che la mostra intende sottolineare. Invece di buttare via, Cattaneo raccoglie”, trasforma e valorizza, dando nuova vita alle cose a partire da loro stesse senza tradirle.

In mostra una quarantina di opere fotografiche relative alla produzione dagli anni Sessanta ad oggi. Tra queste, alcune tra le ricerche più rappresentative della sua produzione, come In regress (1965-2009), Pagine (1970-73) e Maschere (1985-88). La mostra si concentra sulle ricerche autoriali di Enrico Cattaneo. 

Enrico Cattaneo nasce a Milano nel 1933 e inizia a fotografare a metà degli anni Cinquanta durante gli studi di ingegneria al Politecnico, portando avanti una personale documentazione della città, fotografando i mutamenti delle periferie, i movimenti sociali e gli scioperi. Professionista dal 1963, negli anni successivi Cattaneo inizia a frequentare le gallerie milanesi, distinguendosi come uno dei principali narratori per immagini degli eventi d’arte del periodo, con una originale e vasta documentazione di inaugurazioni, incontri e manifestazioni. Pur continuando a documentare gli aspetti più diversi del mondo dell’arte, Cattaneo dà spazio anche a sue ricerche personali. 
 
Già a partire dagli anni ‘70 avvia una serie di ricerche off camera, che lo portano alla creazione di lavori come Pagine, sculture fotografiche ottenute dagli scarti di carte sensibilizzate incollate fra di loro; In Regress, vecchie immagini corrose dal tempo; Paesaggi, ottenuti facendo colare elementi chimici su carta fotografica e  Germinazioni  interventi con acidi  su vecchie carte fotografiche politenate. L’inquadratura, la composizione, l’esposizione, il gioco di luci, i toni di nero, la qualità materiale della stampa sono tutti elementi che appartengono all’esperienza artistica e lavorativa di Enrico Cattaneo.
Galleria San Fedele –mercoledì 5 giugno 2019 alle ore 18.00, in occasione di Milano PhotoWeek, incontro aperto al pubblico sul tema “Conservare tutto: quando arte e fotografia trasformano i rifiuti in opere”. Interverranno Francesco Tedeschi, storico dell’arte e Gigliola Foschi, curatrice.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI