Il principe e la sovrana. I luoghi, gli affetti, la corte. Nel 250° della morte del principe Antonio Tolomeo Gallio Trivulzio e nel 300° della nascita di Maria Teresa d’Asburgo

Il principe e la sovrana. I luoghi, gli affetti, la corte. Nel 250° della morte del principe Antonio Tolomeo Gallio Trivulzio e nel 300° della nascita di Maria Teresa d’Asburgo

 

Dal 04 Novembre 2017 al 31 Dicembre 2017

Milano

Luogo: Archivio di Stato di Milano

Enti promotori:

  • ASP IMMeS e Pio Albergo Trivulzio
  • Museo Martinitt e Stelline
  • Archivio di Stato di Milano
  • Fondazione Trivulzio
  • Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Consolato Generale d’Austria
  • Patrocinio di Città metropolitana di Milano
  • Comune di Milano
  • Regione Lombardia

Telefono per informazioni: +39 02 43006522

E-Mail info: museo@pioalbergotrivulzio.it

Sito ufficiale: http://www.fondazionetrivulzio.it


Comunicato Stampa:
In occasione dei 250 anni dalla morte del Principe Trivulzio, l’ASP IMMeS e Pio Albergo Trivulzio, con il suo Museo Martinitt e Stelline, e l’Archivio di Stato di Milano, con il sostegno della Fondazione Trivulzio, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Consolato Generale d’Austria, presentano la mostra e il convegno Il principe e la sovrana. I luoghi, gli affetti, la corte. Nel 250° della morte del principe Antonio Tolomeo Gallio Trivulzio e nel 300° della nascita di Maria Teresa d’Asburgo, per condividere con la Città di Milano il racconto del legame tra il nobile e la sovrana, che insieme hanno reso possibile la nascita dell’istituto secolare per gli anziani poveri arrivato fino ai giorni nostri.

Chi era il Principe che lasciò un immenso patrimonio fondiario e il suo stesso palazzo di abitazione per ricoverare i poveri anziani e indigenti di Milano? Che rapporti aveva con la corte viennese, con Maria Teresa e con i funzionari asburgici che stavano trasformando l’assetto socio-economico del ducato, sostenuti dal “riformismo illuminato” della sovrana?
Entrambi gli appuntamenti saranno un percorso tra i documenti d’archivio per guardare la storia lombarda attraverso gli occhi di un intelligente benefattore, il Trivulzio, in rapporto di amicizia con i più famosi rappresentanti della cultura e della nobiltà italiana ed europea.

La mostra, che apre al pubblico il 4 Novembre 2017 e rimane visitabile fino al 31 Dicembre 2017 presso la sala affrescata e la sala esposizioni dell’Archivio di Stato di Milano, si articola in sei sezioni distinte, corredate da documenti originali e in riproduzione, quadri e video multimediali esplicativi. Oltre alla storia personale del principe, la sua carriera politica e militare, l’esposizione racconterà anche l’immenso patrimonio terriero della famiglia, la fondazione del Pio Albergo e scenderà in alcuni piccoli ma inediti dettagli per l’epoca, come ad esempio la farmacia del Trivulzio.

Il convegno di sabato 4 Novembre 2017, sempre ospitato negli spazi dell’Archivio di Stato di Milano, co-organizzatore degli appuntamenti, vedrà la partecipazione di diverse voci nazionali e internazionali, che ricostruiranno le dinamiche economiche di metà Settecento che coinvolgevano i nostri territori, le trasformazioni della Milano del XVIII secolo, la feudalità napoletana dell’epoca e i legami con la Lombardia austriaca, fino ad indagare i litigi famigliari che hanno caratterizzato i rapporti parentali del Trivulzio.

Convegno
Sabato 4 novembre 2017 dalle ore 10:00 alle 13.00 e dalle ore 14:00 alle 17:00


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: