Marta Dell’Angelo. Carichi Pendenti

Marta Dell’Angelo. Carichi Pendenti

 

Dal 14 Marzo 2017 al 23 Aprile 2017

Milano

Luogo: Spazio C.O.S.M.O.

E-Mail info: spaziocosmo@yahoo.com

Sito ufficiale: http://spazio-c-o-s-m-o.tumblr.com/


Comunicato Stampa:
Spazio C.O.S.M.O. inaugura il terzo progetto d’artista con una installazione di Marta Dell’Angelo. “Negli ultimi anni ho realizzato una serie di collage di piccole dimensioni riutilizzando alcuni soggetti provenienti dall’Antologia delle posizioni (libro performabile di 203 metri).
La maggior parte di questi collage, di piccole dimensioni, utilizza parti o porzioni di immagini di corpo che si incastrano e si intessono tra loro creando degli spazi di vuoto tridimensionale. Questi vuoti mi hanno suggerito l’idea di sperimentare un grande collage utilizzando il volume dello Spazio Cosmo come luogo praticabile e partecipato.
Questo collage vivant verrà sperimentato per la prima volta nello Spazio Cosmo che evoca l’interno del volume di un timpano di un tempio greco, raccoglie il dietro le quinte di una messa in scena ipotetica, contenitore di corpi dismessi, immagazzinati, deposti tra ordine, disordine e caso.
Cosmo é uno spazio sospeso tra il cielo e la terra, é uno spazio ricavato che raccoglie un suono composto da onde sommate nel tempo”.
Durante la serata inaugurale si svolgerà un intervento di Valeria Manzi.

Marta Dell’Angelo è nata a Pavia nel 1970, vive e lavora a Milano.
La sua ricerca è centrata sul corpo umano focalizzandosi sul gesto e la postura, attraverso una varietà di linguaggi che vanno dalla pittura alla video installazione, dal disegno alla performance. Si interessa di neuroscienze e antropologia, ha pubblicato Manuale della figura umana (2007) edizione Gli Ori, e con Ludovica Lumer C’è da Perderci la testa (2009) edizione Laterza; diplomata all’Accademia di Brera, vince nel 2002 il Premio New York. Nel 2004 partecipa per un progetto speciale alla Biennale di Mosca, nel 2009 alla Biennale di Tirana, nel 2013 alla Biennale di Thessalonikij. Il suo lavoro è stato presentato in diverse gallerie in Italia e all’estero e in musei e istituzioni quali: Pac di Milano, ART for The World Europa, presso Open Care di Milano, Mediateca di Santa Teresa di Milano, Palazzo delle Stelline di Milano, Istituto Italiano di Cultura di Madrid, Palazzo Reale di Milano, Triennale e Triennale Bovisa di Milano, GC.AC. di Monfalcone, MAGA di Gallarate, Museion di Bolzano, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, Museo del Novecento di Milano, Nosadelladue di Bologna, Fondazione Remotti di Camogli, MAMbo di Bologna, Muse di Trento, Museo di Villa Croce di Genova; Srisa di Firenze, Casa Masaccio San Giovanni Valdarno, Palazzo Fortuny di Venezia; Medizin Historisches Museum di Berlino, Short Theatre festival presso il Macro di Roma; IIC e Fondazione Culturale Cinese di San Francisco, Fondaco a Bruxelles, Manifesta Cabaret Voltaire Zurigo, Museo di Thun Svizzera. 
  Inaugurazione martedì 14 marzo 2017 ore 18 con un intervento di Valeria Manzi (ore 19) 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: