Philip Corner. Posso, passeggiando, ascoltare il mondo come Musica

Il tempo e lo spazio di Francesco Leonetti, Fondazione Mudima, Milano

 

Dal 04 Marzo 2014 al 04 Aprile 2014

Milano

Luogo: Fondazione Mudima

Indirizzo: via Tadino 26

Orari: da lunedì a venerdì 11-13 / 15-19.30; sabato su appuntamento

Curatori: Caterina Gualco

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 29409633

E-Mail info: info@mudima.net

Sito ufficiale: http://www.mudima.net


Comunicato Stampa: Secondo Philip Corner tutto quello che fa è musica.
Come compositore e pianista di formazione tradizionale, il suo percorso è stato fortemente influenzato da due grandi musicisti, John Cage e Olivier Messiaen, che gli hanno aperto le porte al mondo del suono totale e alla tecnica della giustapposizione di elementi estremi. Verso la fine degli anni cinquanta le sue partiture erano già diventate disegni grafici, ma l’occasione di un viaggio in Corea come soldato di leva, gli ha offerto l’opportunità di liberarsi definitivamente dalla scrittura musicale occidentale, attraverso l’ispirazione della calligrafia orientale. I segni musicali si sono trasformati in pure forme, dando vita a opere d’arte visiva autonoma. La musica è sempre sottintesa nella suggestione delle relazioni tra tempo e spazio anche quando i disegni non sono partiture per performance. Questa strada ha dato unità a tutti i lavori sia visivi sia performativi.
Molte opere hanno preso vita, grazie al supporto di alcuni editori e collezionisti visionari come Francesco Conz, Rosanna Chiessi, Caterina Gualco e Carlo Cattelani. Poiché gli eventi performativi sono strettamente connessi alle opere visive, la collaborazione con la moglie, la danzatrice Phœbe Neville, è stata ed è fondamentale.
Questa mostra comprende opere dalla fine degli anni cinquanta al 2014.
Tra i lavori esposti:
PIANO ACTIVITIES… che sarà anche realizzato durante l’inaugurazione.
HIGH CONTRAST… una partitura di collage per organo.
METAL MEDITATIONS… installazione, con la possibilità di coinvolgimento del pubblico.
ORGASMS… una serie di variazioni su questo tema.
SEED MUSIC… una parte di un grande numero di “Musica Organica”, una nuova versione della quale sarà realizzata direttamente su un muro.
I CAN WALK THROUGH THE WORLD AS MUSIC… l’originale.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI