1977 2018. Mario Martone Museo Madre / John Armleder. 360°

Museo MADRE, Napoli. Cortile interno

 

Dal 01 Giugno 2018 al 03 Settembre 2018

Napoli

Luogo: Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina

Curatori: Gianluca Riccio

Costo del biglietto: Intero: € 8. Ridotto: € 4. Ridotto gruppi prenotati: € 4. Gratuito il lunedì

Telefono per informazioni: +39.081.197.37.254

E-Mail info: info@madrenapoli.it

Sito ufficiale: http://www.madrenapoli.it


Comunicato Stampa:
Venerdì 1 giugno, dalle ore 19.00 alle ore 22.00, al Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina, sarà inaugurata la mostra 1977 2018. Mario Martone Museo Madre, la prima retrospettiva dedicata al regista napoletano, a cura di Gianluca Riccio, concepita come un viaggio all'interno del suo percorso artistico che, nell'arco di quarant'anni, si è articolato fra azioni performative, cinema, teatro e opera lirica. In mostra Martone presenterà un film-flusso prodotto dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, installazione che entrerà a far parte della collezione permanente del museo regionale campano, realizzata attraverso il montaggio dei materiali conservati nell'Archivio Mario Martone, in collaborazione con PAV e con il supporto della Fondazione Campania dei Festival-Napoli Teatro Festival Italia. 

Venerdì 22 giugno 2018
Inaugurazione dei percorsi espositivi:
John Armleder, 360°
Per_formare una collezione. Per un archivio dell’arte in Campania
Paul Thorel, Passaggio della Vittoria

Venerdì 22 giugno il Madre · museo d'arte contemporanea Donnaregina di Napoli presenterà inoltre la mostra 360° di John Armleder e il nuovo capitolo del progetto in progress Per_formare una collezione. Per un archivio dell’arte in Campania, che includerà anche l’installazione site-specific di Paul Thorel.

360° 
è la prima mostra retrospettiva dedicata all'artista svizzero John Armleder (Ginevra, 1948), uno dei grandi maestri dell'arte contemporanea la cui pratica si articola a partire della metà degli anni Sessanta fra disegno, pittura, scultura, installazione ambientale, performance, video, opere sonore, testi critici, progetti editoriali e curatoriali. La mostra al Madre, curata da Andrea Viliani e Silvia Salvati, riunisce per la prima volta tutti i principali cicli di opere dell’artista e comprende anche nuove opere realizzate appositamente, quali omaggi rivolti da Armleder a Napoli e alla Campania, in un'ipotetica versione contemporanea del Grand Tour. Un catalogo monografico sarà prodotto a conclusione dell’esposizione, in collaborazione con Museion, Bolzano.

A partire dal 2016 la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ha dedicato alla formazione progressiva della collezione permanente del museo Madre il progetto Per_formare una collezione. Per un archivio dell’arte in Campania, che studia, documenta e promuove le pratiche artistiche operanti sul territorio regionale campano. In questo nuovo capitolo saranno presentate opere storiche e recenti di quindici artisti, oltre all'istallazione site-specific permanente di Paul Thorel, Passaggio della Vittoria, prodotta con il sostegno di Mutina for Art. 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: