Gabriele de Filippo. Grassland. Praterie montane del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

© Gabriele de Filippo

 

Dal 12 Aprile 2018 al 30 Giugno 2018

Napoli

Luogo: Museo Zoologico

Curatori: IGF Onlus

Enti promotori:

  • Regione Campania
  • Università Federico II di Napoli
  • Ente Parco Nazionale del Cilento VDA

Costo del biglietto: ragazzi 1,50, adulti 2,50, famiglia 5. Ingresso gratuito studenti universitari, under 5 e over 70

Telefono per informazioni: +39 081 25 37 587

E-Mail info: info@gestionefauna.com

Sito ufficiale: http://www.gestionefauna.com/natura2000day


Comunicato Stampa:
Mostra fotografica sulle praterie del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Sarà inaugurata il giorno 12 aprile alle ore 15 presso il Real Museo Mineralogico. La mostra è parte delle manifestazioni organizzate dalla Regione Campania per celebrare il Natura 2000 Day

Le praterie montane nella regione Mediterranea costituiscono un habitat diffuso a seguito dell’azione millenaria dell’uomo e mantenuto dal perpetuarsi di attività legate alle economie rurali. Da questi habitat dipende la sopravvivenza di molte specie animali e vegetali, che determinano un’eccezionale biodiversità, motivo per cui le praterie montane sono protette dalla Direttiva Europea “Habitat”. La mostra seleziona alcune fotografie, riprese nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, da un progetto in cui l’autore espone la propria visione del paesaggio, fatto da grandi spazi aperti, ma anche da piccoli fiori, fauna e animali al pascolo.

Gabriele de Filippo nasce a Napoli nel 1960, dove vive attualmente. Fotografo freelance, si occupa prevalentemente di argomenti sociali e del rapporto dell’uomo con la natura. Collabora con organizzazioni no-profit e con gli Enti pubblici su progetti di sensibilizzazione e informazione. E’ membro del Comitato per l’Educazione e la Comunicazione (CEC) dell’International Union for Conservation of Nature (IUCN). I suoi lavori sono stati pubblicati in diversi libri fotografici ed esposti in mostre collettive e personali in Italia e all’estero.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: