Padova. Le leggi razziali. Lo sterminio

Padova. Le leggi razziali. Lo sterminio

 

Dal 11 Gennaio 2018 al 04 Febbraio 2018

Padova

Luogo: Scuderie di Palazzo Moroni

Indirizzo: via Del Municipio 1

Curatori: Giorgio Biasco, Mario Jona

Enti promotori:

  • Comune di Padova

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Sito ufficiale: http://padovacultura.padovanet.it


Comunicato Stampa:
Nell'ambito delle iniziative promosse dall'Amministrazione Comunale per la ricorrenza del “Giorno della Memoria”, che ricorda la data simbolo del 27 gennaio 1945, quando furono abbattuti i cancelli di Auschwitz, il Comune di Padova-Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche propone alle Scuderie di Palazzo Moroni la mostra Padova. Le leggi razziali. Lo sterminio, ideata da Giuliano Pisani e curata da Giorgio Biasco e Mario Jona.

Il Giorno della Memoria, è stato istituito, in Italia, dalla legge 20 luglio 2000 n.211 «al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati» (art.1).

A ottant’anni dall’emanazione delle famigerate Leggi razziali, l’esposizione evoca il dramma della discriminazione antiebraica, preludio delle persecuzioni e dello sterminio, con particolare riferimento alle drammatiche vicende che coinvolsero, in un crescendo criminale, la comunità ebraica cittadina.

In Italia, la tragedia della Shoah colpì il popolo ebraico con le leggi razziali del '38 e, successivamente, con le deportazioni, iniziate con l'occupazione nazista avvenuta dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943. Anche altre persone e categorie furono perseguitate dal regime, "colpevoli" di una diversità  di idee, di valori, di appartenza etnica o religiosa.

Accanto alle numerose occasioni di approfondimento e ricordo a carattere nazionale e regionale, con le numerose voci ancora pronte a testimoniare gli orrori e a far circolare la memoria, si collocano anche le cerimonie programmate per Padova.

Orario: 9.30-12.30 / 14-18; lunedì chiuso

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI