In mostra con Schifano

Vittorio Sgarbi e Salvo Nugnes

 

Dal 26 Luglio 2018 al 23 Agosto 2018

Spoleto | Perugia

Luogo: Palazzo Leti Sansi

Indirizzo: via Arco di Druso 37

Enti promotori:

  • MiBACT
  • Regione Umbria
  • Provincia di Perugia

Telefono per informazioni: +39 0424 525190

E-Mail info: org@spoletoarte.it

Sito ufficiale: http://www.spoletoarte.it/


Comunicato Stampa:
In mostra con Schifano, così Spoleto Arte, che continua a riscontrare successo di pubblico emedia risalendo le classifiche, ha deciso di intitolare il suo nuovo “singolo”. Giovedì 26 luglio la data dell’atteso vernissage, che prenderà il via alle 17 sulle orme di Spoleto Arte. Sempre nello storico Palazzo Leti Sansi, in via Arco di Druso 37 a Spoleto, la mostra vanta la presenza di notevoli personalità illustri. E non si parla solo del grande maestro Mario Schifano, in allestimento assieme a molti altri artisti contemporanei italiani e stranieri.

In primis, la menzione d’onore va al prof. Vittorio Sgarbi, che presenzierà il giornodell’inaugurazione regalando ai presenti una visita nell’arte del genio nato in Libia. Contribuirannoalla riuscita della manifestazione anche José Dalì, figlio di Salvador Dalì, Alberto D’Atanasio di Casa Modigliani, il noto fotografo Roberto Villa, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo, e il manager della cultura Salvo Nugnes, organizzatore e presidente di Spoleto Arte.

Nella serata inaugurale un ruolo di primo piano verrà affidato agli artisti partecipanti, che diventeranno i veri protagonisti della manifestazione. Questo perché verranno premiati con diversi e prestigiosi riconoscimenti a seconda della loro personale carriera. Il momento a loro riservato è perciò quello iniziale, a sottolineare così la continuità con Spoleto Arte, contribuendo con un gesto significativo per il loro percorso artistico.

In mostra con Mario Schifano diventa così un’occasione irripetibile sotto vari aspetti, dalla presenzadi forti personalità alla presentazione delle opere esposte. Un’oasi culturale nel cuore di una città storica come Spoleto. L’esibizione rimarrà aperta gratuitamente al pubblico fino al 23 agosto.



SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI