Andrea da Montefeltro. Arcana - Il Leone del Nuovo Orizzonte

Andrea da Montefeltro. Arcana - Il Leone del Nuovo Orizzonte

 

Dal 28 Ottobre 2018 al 06 Gennaio 2019

Pietrarubbia | Pesaro e Urbino

Luogo: Castello di Pietrarubbia

Enti promotori:

  • Comune di Pietrarubbia
  • Castello di Pietrarubbia
  • Artenoteca
  • Distretto della Musica Valmarecchia
  • Associazione Visitsestino
  • Studio Fotografico ImmaginiAmo
  • Accademia di Design Poliarte

Costo del biglietto: ingresso gratuito

E-Mail info: info@andreadamontefeltro.it

Sito ufficiale: http://www.andreadamontefeltro.it


Comunicato Stampa:
Andrea da Montefeltro e la pietra dall’anima antica protagonisti di una personale di scultura al Castello di Pietrarubbia con la mostra Arcana – Il Leone del Nuovo Orizzonte.
Il tour espositivo dell’artista finirà il 2018 proprio in questo antico borgo. Il progetto Arcana torna nel Montefeltro dopo il successo dell’evento internazionale a Firenze nel Palazzo del consiglio regionale.
 
Ricca di suggestione la mostra presenta innumerevoli opere di elevato livello artistico e significativo, frutto di un attenta ricerca artistica che rendono queste opere uniche sul panorama internazionale.
Nel progetto espositivo sarà possibile ammirare opere che verranno spostare successivamente in importanti centri istituzionali internazionali e musei italiani. Lo scultore con all’attivo più di 180 opere e premiato nel 2013 dall’O.N.U con il Premio Internazionale della Pace nell’Arte presenterà una mostra dal fascino utopico.
 
Molto spesso la cultura viene vista dall’esterno, come spettatori. La mostra ARCANA e il progetto artistico di Andrea da Montefeltro creato nel complesso musele di Arnaldo Pomodoro nel Castello di Pietrarubbia è testimonianza di un evento che mira ad eliminare le barriere, che a volte ostacolano la possibilità di partecipare e godere di una mostra di livello. Molte opere presenti trattano e valorizzano le diversità delle espressioni culturali, implicando il riconoscimento del rispetto reciproco di tutte le culture, anche di quelle culture appartenenti a minoranze che si ritrovano lontane dai sistemi comunitari. La diversità in queste sculture trovano un valore aggiunto. Attraverso questa contaminazione culturale a volte si può meglio indagare su quelli che sono i valori che le nostre comunità portano ad offrire. La diversità è motivo di confronto e di crescita. Il confronto non deve però portare a dimenticare le radici che ci accomunano.
Così Andrea da Montefeltro ci spiega - La mostra vuole essere un momento di scambio culturale e di confronto tra i visitatori e le istituzioni. L'incontro e lo scambio  tra gli operatori del settore culturale e il territorio possono offrire il vero slancio culturale innovativo.
All’interno della mostra la possibilità di osservare i riconoscimenti scultorei dedicati alle più grandi istituzioni musicali internazionali per il 150° l’anniversario del Maestro Gioachino Rossini. 

Spiega l’artista “Nel Castello di Pietrarubbia si stà progettando ad un grandissimo evento internazionale che partirà nel 2019 e che toccherà il pensiero neoplatonico di confine; il borgo antico di Pietrarubbia rivive come fucina di idee”.
L'arte in questo modo si pone come perno non di una cultura localizzata, ma diramata, che presenti come unico scopo la crescita  evolutiva dei rapporti e il ritorno dei valori che meglio caratterizzano l’Italia. Perché la Bellezza oggi  va salvata più che mai  dall’indifferenza e dai ritmi frenetici di una società che mira solo a salvare il profitto.

Orari di apertura: tutti i sabati e domeniche dalle 10 alle 18

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: