Ex - Voto

© Ph. Mattia Morelli | Andreco, Incisione e bronzatura su marmo (2/3), 34x24x2cm, 2018

 

Dal 11 Aprile 2018 al 05 Maggio 2018

Roma

Luogo: Ex Dogana

E-Mail info: ex.info3@gmail.com


Comunicato Stampa:
Con la locuzione latina “ex-voto”, tradotta letteralmente come “a seguito di un voto”, si intende la pratica comune, in ambito religioso, di donare un oggetto a seguito di una promessa compiuta. 

Con questo oggetto, che si presenta nei secoli nelle più svariate forme (dalle più conosciute tavole di marmo, agli scarti di bancali di legno, a parti del corpo come capelli, barba, denti, a metalli preziosi, per arrivare ad oggetti di uso quotidiano caratterizzanti la vita dell’individuo) l’uomo sembra voler accorciare la distanza tra lui e la divinità. 

Concretizzare la sua gratitudine in qualcosa di materiale, da esporre ad un più ampio pubblico, quasi a voler dare, attraverso l’intercessione di un’azione terrena, testimonianza visibile di esistenza, di qualcosa che va oltre il visibile. 

Interrogando i differenti linguaggi che gli artisti coinvolti utilizzano, il tema della mostra restituisce una riflessione più larga su questa specifica pratica (il dono “per voto fatto”, “ex voto suscepto”), seguendo le tracce lasciate dall’uomo attraverso il gesto artistico, “oggetto” in questo caso. 

Le 27 opere in mostra (3 tavole per ogni artista) assumono in questa chiave valore di testimonianza di passaggio, segno che resta nel tempo. 

ArtistiAndreco, Borondo, Ciredz, Giannì, Puxeddu, Sbagliato, Scorcucchi, Tellas. Residence: Grimaldi

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: