Magic Lantern Film Festival - DO RE MI

Magic Lantern Film Festival - DO RE MI

 

Dal 21 Maggio 2018 al 23 Maggio 2018

Roma

Luogo: Cinema dei Piccoli

Indirizzo: viale della Pineta 15

Orari: 18.45 - 20.00

Curatori: Maria Alicata, Adrienne Drake, Ilaria Gianni

Enti promotori:

  • Magic Lantern Film Festival

Costo del biglietto: ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Si consiglia di confermare e prenotare i posti specificando la data e il proprio nome inviando un messaggio via mail

E-Mail info: info@magiclanternfilmfestival.org

Sito ufficiale: http://www.magiclanternfilmfestivalrome.org


Comunicato Stampa:
Giunto alla sua quarta edizione, Magic Lantern Film Festival presenta DO RE MI, dal 21 al 23 maggio 2018 presso il Cinema dei Piccoli a Roma: un programma di tre giorni che si propone di analizzare, attraverso una selezione di film, come il genere cinematografico del musical, e il music-video inteso come strumento di promozione creativa, siano stati utilizzati e riadattati dal linguaggio delle arti visive. Finalità della rassegna è offrire una panoramica non solo sul dialogo tra medium e dimensioni iconiche, ma una chiave di lettura ulteriore sulla ricerca e sull’immaginario visivo di alcuni protagonisti storici e contemporanei del mondo dell’arte.

Genere cinematografico hollywoodiano per eccellenza, il musical inteso come “spettacolo totale”, sfrutta più di qualsiasi altro genere i due elementi fondanti del cinema: l’immagine in movimento e il suono. La sua morfologia è stata oggetto di studi, presa in prestito dall’arte visiva, in molte occasioni fino a stravolgerne le norme essenziali, a partire dal suo sviluppo narrativo e drammaturgico tradizionalmente strutturato su musiche – spesso originali – e coreografie. Il canto e la danza, giustificati dall'attività dei personaggi della storia, diventano per gli artisti un lessico da ripensare a livello formale e concettuale. Gli elementi del musical classico costituiscono così una ricchissima grammatica con cui cimentarsi, da mettere in discussione, sviluppare, affermare, e in alcune occasioni da cui far sorgere potenziali deviazioni linguistiche.

Tra i film in programma, DO RE MI presenta per la prima volta a Roma il celebre lavoro di Mark Leckey, Fiorucci Made Me Hardcore del 1999, Psykho III The Musical (1985) degli artisti americani Mark Oates e Tom Rubnitz, figure di culto della scena newyorkese degli anni ottanta e The DRAMASTICS are Loud (2016) di Nathan Carter.

Indagando le connessioni che musica e arti visive hanno a lungo condiviso, ogni serata sarà introdotta e terminerà con la proiezione di un music-video diretto da un artista visivo. Ripercorrendo la storia di un prodotto mediatico che ha condizionato la storia dell’immagine e della musica alla fine del XX secolo, DO RE MI intende concentrarsi su come le sue modalità di forma e racconto si siano modificate nel tempo rispecchiando i cambiamenti della società.

Figlio dei primi anni ottanta, definibile come frutto del postmodernismo, il music-video, ibrido parassitario, appropriativo, spesso contagiato dal mercato, a volte indebolito dall’estrema pretesa estetica, ha tentato di costruirsi dei codici e delle caratteristiche stilistiche riconoscibili. Presentando differenti forme espressive – dalla ripresa di una sessione di un brano dal vivo, alla costruzione di brevissimi film con trama, passando per la libertà dell’editing associativo e il citazionismo – i video musicali in programma diventano esemplificativi per ripercorre il modo in cui un linguaggio e i suoi codici siano stati utilizzati, ampliati o rivoluzionati dallo sguardo dell’artista. Tra questi, grazie alla collaborazione con James Mackay, storico produttore di Derek Jarman, saranno proiettati una serie di videoclip del grande regista inglese tra cui The Queen is Dead del 1986 realizzato con la band The Smiths e Rent del 1987 con i Pet Shop Boys.

DO RE MI fa seguito a Phantasmagoria, che ha preso in esame l’uso del genere noir e horror nel film d’artista, a Really, incentrato sull’esplorazione del "biopic” e a Wonderland che ha analizzato come l'immaginario infantile abbia inciso nella produzione di alcune poetiche artistiche contemporanee.

Magic Lantern Film Festival è un appuntamento semestrale che intende indagare l'intersezione tra arti visive e cinema. Il festival si propone sia come strumento per la diffusione dei linguaggi artistici che usano il film come mezzo privilegiato per dare forma all'immaginazione, sia come indagine critica su autori, idee e generi. Magic Lantern Film Festival è un progetto ideato e curato da Maria Alicata, Adrienne Drake e Ilaria Gianni.

PROGRAMMA:

Lunedì 21 Maggio ore 18.45

Derek Jarman
The Smiths
The Queen is Dead, 1986
Super 8 transferred to Single Channel video, 13’

Laurie Simmons
The Music of Regret, 2006
35mm film transferred to HD Single Channel video, 40’
Courtesy of the artist and Salon 94, New York

Iain Forsyth & Jane Pollard
Nick Cave
More News From Nowhere, 2008
video, 7’ 56”

Pipilotti Rist
I’m a victim of this song, 1995
video, colour, sound, 5’ 06”
© 2018 Pipilotti Rist Courtesy Electronic Arts Intermix (EAI), New York

Martedì 22 Maggio ore 18.45

Derek Jarman
Pet Shop Boys
Rent, 1987
video, 5’

Mark Oates, Tom Rubnitz
Psykho III The Musical, 1985
video, 23’ 46”
Courtesy of Video Data Bank at the School of the Art Institute of Chicago

Carles Congost
Wonders, 2016
HD video, 15’
Courtesy the artist & Galeria Joan Prats

Bárbara Wagner & Benjamin de Búrca
Estás vendo coisas (You are seeing things), 2017
4K, colour, sound 5.1, 16’
Courtesy the artists and Fortes D’Aloia & Gabriel, São Paulo and Rio de Janeiro.

Deimantas Narkevicius
Ausgeträumt, 2010
HD video, 5’ 35”
Courtesy the artist and gb agency, Paris

Mark Leckey
Fiorucci Made Me Hardcore, 1999
colour video with sound, 15’
© Mark Leckey Courtesy the artist and Gavin Brown’s enterprise

Andy Warhol
The Cars
Hello Again, 1984
video, 4’ 32”

Mercoledì 23 Maggio ore 18.45

Derek Jarman
Wang Chung
Dance Hall Days, 1983
video, 3’ 58”

Rä Di Martino
The Show Mas Go On, 2014
HD video, 30’
Courtesy Copperfield, London

Iain Forsyth & Jane Pollard
Nick Cave
Higgs Boson Blues, 2013
video, 9’ 14”

Nathan Carter
The DRAMASTICS are Loud, 2016
MP4 video, 29’
Courtesy the artist and Casey Kaplan, New York

Doug Aitken
Fatboy Slim
The Rockafeller Skank, 1998
video, 4’ 05”“


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI