Egle Piaser. Natura naturans. Appunti introspettivi fra poesia e vissuto

Egle Piaser. Natura naturans. Appunti introspettivi fra poesia e vissuto

 

Dal 14 Aprile 2018 al 14 Maggio 2018

Conegliano | Treviso

Luogo: Galleria Ocragialla Faber

Indirizzo: via B. M. Ongaro 44

Orari: Martedì - domenica 15,00 - 19,00

Curatori: Maria Palladino

Enti promotori:

  • Comune di Conegliano (TV)

Costo del biglietto: Ingresso gratuito

E-Mail info: egle.piaser@libero.it

Sito ufficiale: http://www.eglepiaser.it


Comunicato Stampa:
Sabato 14 Aprile alle ore 18,30, presso la Galleria Ocragialla Faber, via B. M. Ongaro 44, Conegliano (TV), inaugurerà la mostra “Natura naturans. Appunti introspettivi fra poesia e vissuto”, personale della pittrice Egle Piaser. 

La ricerca artistica di Egle Piaser assume nei suoi soggetti floreali e paesaggistici connotati a tratti ben definiti e delineati - come proprio del gesto deciso e identificante del procedimento incisorio - a tratti labili, sfumati e trascoloranti, quasi disgregati e annebbiati da una pioggia sottile grigio-argentea, che ne altera i contorni di realtà, smorzandone il cromatismo acceso e contrastante o tenuo e dissolvente.
Si tratta di una realtà interiorizzata e profondamente elaborata e vissuta, in cui ruolo principale è attribuito al ricordo, al passato che torna a fondersi col presente, come impresso su una antica pellicola alterata dagli anni e da agenti esterni non ben definiti, un diario di memorie in forma di corolle, arbusti ed elementi vegetali e che serba reminiscenze di cose preziose, le quali ancora fanno la vera sostanza e la pienezza della vita. Nelle opere di paesaggio come nelle composizioni di fiori, caratteristiche preponderanti sono l’equilibrio ricercato e fragile, la staticità dell’istantanea che fissa permanentemente un attimo irripetibile, continuo movimento, sia pure impercettibile e vibrante, alternanza accentuata fra pieni e vuoti, alto e basso, interno ed esterno, in un moto acuito dall’incisività del segno e dalla stessa foga dell’estro pittorico.
Questo invade lo spazio, entro e oltre la composizione che arriva a placarsi e trova quiete solo allorché il quadro appare compiuto e la visione acquista una sua pur mutevole e temporanea chiarezza, così come accade comunemente e misteriosamente alla natura nel suo farsi.

Maria Palladino

EGLE PIASER Nasce a Conegliano(Treviso) nel 1965, città in cui attualmente vive e lavora. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Venezia, nel corso di Pittura, insegna Arte e Immagine.
MOSTRE COLLETTIVE E PERSONALI
1994. “Artisti a Pordenone” Quartiere Fiera, Pordenone “Architravi dipinti” Galleria Il Cantiere, Venezia “100 artisti per 100 collezionisti” Galleria Cheiros, Vicenza “Ritaglia e cuci” personale, Studio Grafo, Mestre (Venezia) “Sacher & profano” Galleria Crossing, Portogruaro (Venezia) 1995 “Cos’hai che non parli...?” personale Biblioteca di Sarmede (TV) “Vicenza Arte ‘95” Quartiere Fiera, Galleria Cheiros, Vicenza “Arte a Pordenone” Quartiere Fiera, Pordenone “Sacher & profano” Biennale Internazionale della Moda, Venezia “Etruriarte 95” Quartiere Fiera, Venturina (LI) 1996 “100 artisti per 100 collezionisti” Galleria Cheiros, Vicenza “Specchio specchio delle...” personale, Galleria La Spirale, Prato 1997 “Nuove figure” Accademia di Belle Arti di Venezia 1999 “Rosa Rosae” Galleria Tuttarte, Prato 2010 “L’art…un langage commun européen” Iistitut Saint-Anne, Gosselies,Belgio “L’art…un langage commun européen” Biblioteca Publica de Leida,Spagna 2017 “Gatti ad arte” collettiva, febbraio, Palazzo Ragazzoni, Sacile (PN) “Panorama chiama Europa per l’arte” rassegna di pittura, scultura e fotografia. Maggio, Corte Beato Marco d’Aviano, Palazzo della Provincia, Pordenone. “Bagliori” 30 giugno – 30 luglio, museo della Lanterna, Genova “Percorsi di mare fra terra e cielo”, luglio, Pescheria Vecchia, Este (PD) “Arte natura tradizioni, emozioni da un luogo del cuore” personale, borgo dello scalpellino, Fregona (TV) “Anime Silenti”, personale presso la Galleria La Teca di Padova 2018 “Arte e Moda a Milano”, mostra collettiva a cura dello storico e critico dell’arte Prof. Giorgio Grasso, presso la Galleria Spaziokappa di Milano, in concomitanza alla “settimana della moda” di Milano 2018 “Arte Contemporanea a Palazzo Fantuzzi”, mostra collettiva a cura di Nadine Nicolai con lo storico e critico dell’arte Prof. Giorgio Grasso, presso Palazzo Fantuzzi di Bologna.

Orario di apertura: martedì - domenica, 16-19.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI