Homo Faber: Living Treasures of Europe and Japan

Homo Faber

 

Dal 09 Settembre 2021 al 26 Settembre 2021

Venezia

Luogo: Fondazione Giorgio Cini

Indirizzo: Isola di San Giorgio Maggiore

E-Mail info: info@homofaberevent.com

Sito ufficiale: http://www.homofaberevent.com



La Michelangelo Foundation insieme con i suoi partner Fondazione Cologni dei Mestiere d’Arte, Fondazione Giorgio Cini, Fondation Bettencourt Schueller e Japan Foundation sono lieti di annunciare le nuove date di Homo Faber: Living Treasures of Europe and Japan. La manifestazione culturale dedicata ai mestieri d’arte si terrà presso la Fondazione Giorgio Cini di Venezia dal 9 al 26 settembre 2021.

Il format originariamente previsto per l’edizione del 2020 si arricchisce ulteriormente grazie al contributo della Fondation Bettencourt Schueller attraverso la mostra “Dialogo tra maestri d'arte di Francia e Giappone: la Fondation Bettencourt Schueller e il suo impegno a favore di Villa Kujoyama e della Manifattura di Sèvres”. La fondazione francese entra quindi a far parte del team internazionale di curatori, designer e architetti che porteranno al pubblico il meglio dell’eccellenza artigiana d’Europa e del Giappone, nazione che è l’ospite d’onore della manifestazione.

Questi i prestigiosi nomi che collaborano alla creazione delle 15 aree tematiche: Michele De Lucchi, architetto italiano; la londinese Judith Clark, curatrice e progettista di mostre dedicate alla moda; Naoto Fukusawa, designer, professore e curatore giapponese; il francese David Caméo, direttore di museo ed esperto di porcellana; Jean Blanchaert, gallerista italo-belga; l’acclamato architetto Stefano Boeri; il regista e visual artist statunitense Robert Wilson; Sebastian Herkner, designer tedesco; Simon Kidston, broker, collezionista ed esperto di auto d’epoca; il giapponese Tokugo Uchida, direttore di museo; la rinomata fotografa giapponese Rinko Kawauchi; Sylvain Roca, interior designer e scenografo francese; Alessandro Pedron, architetto e professore italiano.

L’iniziativa offre al grande pubblico l’opportunità di esplorare l’isola di San Giorgio Maggiore e il magnifico complesso architettonico della Fondazione Giorgio Cini. L’esibizione, che spazia su una superficie di 4.000 metri quadrati, consolida il successo dell’edizione inaugurale, tenutasi nel mese di settembre del 2018, che ha accolto 62.500 visitatori e dato visibilità a 410 artigiani e designer, 900 opere uniche e 91 dimostrazioni dal vivo.

Il benessere di visitatori e operatori rimane per noi una priorità. Per questo motivo, ci adopereremo per garantire il necessario distanziamento sociale senza rinunciare a un’atmosfera accogliente e sicura per tutti.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI