La Biennale di Venezia 15. Mostra Internazionale di Architettura

15. Mostra Internazionale di Architettura, Venezia

 

Dal 31 Ottobre 2016 al 27 Novembre 2016

Venezia

Luogo: Arsenale e Giardini / Ca’ Giustinian


Comunicato Stampa:
La Biennale Architettura 2016 giunge al suo momento più intenso con numerosi appuntamenti che offrono occasioni di dibattito e incontro, organizzati nelle due sedi di Mostra, in Arsenale e Giardini, e a Ca’ Giustinian, quartier generale della Biennale. Inoltre, la Mostra aprirà le porte ai visitatori lunedì 31 ottobre e il giorno della tradizionale Festa della Salute, lunedì 21 novembre, prima della chiusura di domenica 27 novembre.

- Attività in calendario dal 28 ottobre al 27 novembre 2016 - Meetings on Architecture

Ambiente e Conflitti sono i temi dei Meetings on Architecture in programma il 29 ottobre e il 26 novembre al Teatro alle Tese. Realizzati con il sostegno di Rolex, questi incontri sono una preziosa occasione per il pubblico di incontrare i protagonisti della Mostra.

-  29 ottobre - Arsenale, Teatro alle Tese, ore 15.00 | Ambiente
Matthias Schuler & Anja Thierfelder di Transsolar, autori di una delle installazioni più apprezzate e fotografate dai visitatori della Mostra, discuteranno con Hugon Kowalski, Michael Braungart (EPEA) e Joan Roig (Battle i Roig Arquitectes) di ambiente, sostenibilità, discariche che diventano nuovi paesaggi e rifiuti che vengono trasformati in nuovi materiali da costruzione.

-  26 novembre - Arsenale, Teatro alle Tese, ore 15.00 | Conflitti
Milinda Pathiraja (Robust Architecture Workshop), Jaeuun-Choi (Studio Jaeeun-Choi and Shigeru Ban Architects), Manuel Herz e Robert Jan van Pelt (School of Architecture, University of Waterloo) dialogano di conflitti con Alejandro Aravena alla presenza del Presidente Paolo Baratta.
- 26 novembre - Arsenale, Teatro alle Tese, ore 16.30 | Commenti finali dalla scala
Il Presidente della Biennale Paolo Baratta e il curatore Alejandro Aravena tireranno le conclusioni di questa edizione della Biennale Architettura.

- 25 novembre – Arsenale, Teatro Piccolo, ore 17.00 | Sustainability vs Security
In aggiunta ai Meetings on Architecture, parte della Mostra del curatore, la Biennale ospita l’incontro Sustainability vs Security, organizzato da LafargeHolcim Foundation for Sustainable Construction, con la partecipazione di Alejandro Aravena, Jonathan Ledgard, Milinda Pathiraja e Robert Mardini.

Presentazioni di libri

- 25 novembre - Arsenale, Sale d’Armi A, ore 11.30
A World of Fragile Parts, primo volume del Progetto Speciale Padiglione Arti Applicate, edito dalla Biennale di Venezia e dal Victoria & Albert Museum London, a cura di Brendan Cormier e Danielle Thom.

- 26 novembre - Giardini, Biblioteca dell’Asac, Padiglione Centrale, ore 11.00
Cos’è successo all’architettura italiana? di Francesco Garofalo, curatore del Padiglione Italia alla Biennale Architettura 2008, che in questa occasione viene ricordato da colleghi e amici. Volume a cura di Mario Lupano.

- 26 novembre - Ca Giustinian, ore 18.30
Exhibiting The Postmodern. 1980 Venice Architecture Biennale, di Léa-Catherine Szacka.

Le università e le scuole page2image12520 page2image12680 Tra i visitatori una categoria particolare è rappresentata dagli studenti che visitano la mostra sulla base di accordi stipulati con le Università nel quadro del progetto Biennal Sessions, che registra un record di adesioni con -  136 università coinvolte (+17% rispetto al 2014) provenienti da 25 paesi e tutti i continenti -  l’adesione diretta di 94 Istituzioni (35 italiane, 59 straniere) -  42 centri che partecipano tramite progetti congiunti In questo contesto nei mesi scorsi hanno già tenuto i loro seminari, tra gli altri, gli istituti di Vienna, Graz, Santiago del Cile, Melbourne, oltre a una nutrita partecipazione italiana, e nelle prossime settimane arriveranno gli istituti di Londra, Budapest, Glasgow e Udine.
Inoltre, quest’anno gli Atenei d’Italia convenzionati sono stati invitati dal Presidente della Biennale Paolo Baratta a partecipare alla nuova iniziativa Reporting from the Italian Front, un programma di seminari sugli studi e i lavori già realizzati o in via di realizzazione che riguardino il territorio italiano. Dopo i seminari del Politecnico di Milano, dello IUAV di Venezia, dell’Università di Roma III e della Sapienza di Roma, nelle prossime settimane l’appuntamento è con le Università di Perugia, Genova, Trento e nuovamente Milano (si veda il calendario allegato).
Singoli e gruppi di studenti, bambini, adulti, famiglie, professionisti, aziende partecipano ai percorsi guidati e alle attività di laboratorio organizzati dal settore Educational della Biennale, che proseguiranno sino a fine Mostra. Le scuole che partecipano alle attività, trasportate anche per mezzo del Biennale Bus e del Vaporetto della Biennale, provengono dal Veneto e dal resto d’Italia ma anche da altri paesi quali Austria, Germania e Paesi Bassi. Da tutta Italia provengono anche i 2.239 insegnanti che hanno partecipato alle iniziative loro dedicate a settembre e che visiteranno la Mostra nei prossimi giorni con le loro classi.

Iniziative ospitate
- 18 novembre - Ca Giustinian, ore 18.30 | Festa dell’Architetto
Iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, cui seguirà una visita guidata alla 15. Mostra Internazionale di Architettura il 19 novembre, che culminerà al Padiglione Italia in Arsenale con l’annuncio degli esiti del concorso del MiBACT-DGAAP/CNAPPC per la riqualificazione di 10 aree periferiche. 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: