The Venice Glass Week 2021

The Venice Glass Week 2020 I Ph. Simone Padovani / Behind Venice

 

Dal 04 Settembre 2021 al 12 Settembre 2021

Venezia

Luogo: Sedi varie

Indirizzo: sedi varie

Enti promotori:

  • Comune di Venezia
  • Fondazione Musei Civici
  • Fondazione Giorgio Cini-LE STANZE DEL VETRO
  • Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti
  • Consorzio Promovetro Murano

E-Mail info: info@theveniceglassweek.com

Sito ufficiale: http://www.theveniceglassweek.com



#TheHeartOfGlass, la quarta edizione di The Venice Glass Week tenutasi lo scorso settembre in un momento di tregua dalla pandemia di Covid-19, è stata un vero successo, quasi inaspettato visti i tempi difficili che da mesi ci troviamo a fronteggiare” – Afferma il Comitato Organizzatore del festival internazionale dedicato all’arte del vetro composto da Comune di Venezia, Fondazione Musei Civici, Fondazione Giorgio Cini-LE STANZE DEL VETRO, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e Consorzio Promovetro Murano – “Siamo molto soddisfatti dei riscontri ottenuti sia dal pubblico in città (circa 62.000 visitatori) che da chi ci ha seguito online, e in più generale dei risultati raggiunti, grazie all’impegno, alla collaborazione e alla tenacia di tutti i soggetti coinvolti. Riteniamo che il Festival abbia contribuito ancora una volta a ravvivare l'attenzione nazionale e internazionale sull'arte del vetro, uno dei saperi che portano alto il nome di Venezia nel mondo. Abbiamo il dovere morale di riportare il “fare vetro” di qualità al centro della rinascita della nostra città. Forti di queste convinzioni, abbiamo già fissato le date della prossima edizione, che si terrà dal 4 al 12 settembre 2021.”  
 
#TheHeartOfGlass, si è tenuta dal 5 al 13 settembre 2020 e ha coinvolto il pubblico con più di 180 iniziative sia online che in città, tra Venezia, Murano e Mestre, con mostre, visite guidate, convegni, premiazioni, attività per famiglie e fornaci aperte. Molte sono state le novità rispetto alle edizioni precedenti che hanno puntato al coinvolgimento di più pubblici possibili con una commistione di eventi digitali e in presenza, sempre nel rispetto delle regole anti-contagio.
 
Tanti sono stati inoltre i partecipanti che hanno seguito a distanza le diverse attività trasmesse in diretta sui profili social del festival, che hanno registrato un aumento delle interazioni e dei follower di oltre il 40% rispetto al 2019: 7.000 sono oggi i followers su Facebook, più di 6.700 quelli su Instagram e 700 su Twitter.
 
Tra le nuove iniziative online che hanno caratterizzatoil festival, si segnalano le Conversations on Glass by Apice, il programma di sette conversazioni digitali in lingua inglese appositamente pensato per coinvolgere anche il pubblico internazionale, realizzato in collaborazione con Apice, società di trasporti di opere d’arte tra le più prestigiose. Le registrazioni delle conversazioni, che si sono svolte in diretta streaming e che hanno raggiunto già oltre 2.000 visualizzazioni, sono tuttora disponibili sul canale YouTube di The Venice Glass Week. Durante questi appuntamenti, grazie all’intervento di relatori nazionali e internazionali di alto livello, sono stati trattati diversi temi, tutti legati al mondo del vetro: dal rapporto tra il vetro e l’arte contemporanea, al collezionismo, all’impatto del vetro muranese nel mondo. In particolare Venice and American Studio Glass è stata la conversazione dedicata alla mostra in corso a LE STANZE DEL VETRO sull’Isola di San Giorgio Maggiore che ha coinvolto i curatori Tina Oldnkow e William Warmus, David Landau, Trustee di Pentagram Stiftung e membro del Comitato Organizzatore di The Venice Glass Week, e gli artisti Nancy Callan, Dan Dailey e Benjamin Moore.
 
Il programma digital di The Venice Glass Week ha preso il via con la campagna di sensibilizzazione a sostegno di Murano #MettiamociIlCuore: l’iniziativa, lanciata da "testimonial" del Comitato Organizzatore e del Comitato Scientifico del festival, ha coinvolto artisti, curatori, maestri e tutti gli appassionati del vetro che si sono esposti in prima persona realizzando un video di 30 secondi in cui hanno condiviso con la community perché per loro “il vetro fa battere il cuore”. È possibile rivedere tutte le testimonianze sui profili Facebook e Instagram di The Venice Glass Week.
Sul profilo Instagram @theveniceglassweek, il festival è stato inoltre anticipato da una serie di dirette live realizzate in collaborazione con Nexa, agenzia di organizzazione eventi veneziana specializzata in progetti internazionali di alto livello: gli appuntamenti di TVGW Tours LIVE! hanno consentito al pubblico del web e a tutti gli appassionati che quest'anno non hanno potuto raggiungere Venezia di entrare nei luoghi magici della lavorazione del vetro e dare voce ai maestri all’opera attraverso dimostrazioni in diretta della durata di 30 minuti, che hanno inoltre lanciato il primo programma di visite guidate ufficiali di The Venice Glass Week tra una selezione di laboratori e fornaci a Venezia e Murano, The Venice Glass Week Tours by Nexa.
 
Tante infatti anche le iniziative in presenza che hanno reso unica #TheHeartOfGlass, sempre organizzate e gestite nel pieno rispetto delle normative vigenti. Oltre a TVGW Tours by Nexa, che hanno registrato il tutto esaurito, tra le iniziative ufficiali organizzate dal festival si segnala la prima edizione di The Floating Furnace, la fornace galleggiante promossa dal Consorzio Promovetro Murano e sponsorizzata da Compagnia Energetica Italiana che ha portato per una settimana la lavorazione del vetro fuori dalle fornaci con dimostrazioni all’aperto tenute dai maestri vetrai muranesi, che hanno toccato i punti più emblematici di Venezia e Murano registrando un grande apprezzamento di cittadini e turisti.
Si sono tenuti poi appuntamenti dedicati a bambini e famiglie grazie al Kids’ Programme by Artsystem, realizzati in collaborazione con la società veneziana partner del festival Artsystem, da sempre impegnata nell’organizzazione di appuntamenti didattici ed educativi per grandi e piccini. Gli operatori didattici di Artsystem hanno accompagnato bambini e ragazzi alla scoperta degli eventi di #TheHeartOfGlass, ogni giorno in un luogo diverso della città, incontrando artisti, visitando gli spazi espositivi, divertendosi a scoprire il vetro.
Notevole interesse hanno riscosso anche le iniziative del Comune di Venezia che, in collaborazione con la Fondazione Musei Civici, ha promosso la rassegna “Il mondo in una perla”. In particolare sono stati molto partecipati i laboratori per adulti e bambini tenuti a Forte Marghera dalle “impiraresse”, artigiane che tengono viva l’antica arte veneziana del “Impirar perle”, la cui storia e attività è stata documentata anche con una mostra fotografica in biblioteca civica VEZ e - sempre a Mestre - la mostra diffusa di perle e collane nelle vetrine dei negozi del centro. Nel Padiglione Venezia della Biennale infine, in una giornata dedicata alle perle, si è tenuto un interessante dibattito sulle prospettive di questo prezioso manufatto candidato a patrimonio UNESCO.

Durante il festival si è svolta infine a Palazzo Franchetti, sede dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, la cerimonia di assegnazione e premiazione di due importanti riconoscimenti nell’ambito della quarta edizione di The Venice Glass WeekBonhams Prize for The Venice Glass Week (seconda edizione) e Autonoma Residency Prize (prima edizione). La seconda edizione del Bonhams Prize, consistente in un premio in denaro di 1.000,00 euro,è andata a Unbreakable: Women in Glass, ideata e promossa dalla Fondazione Berengo. La mostra, a cura di Nadja Romain e Koen Vanmechelen, è aperta al pubblico fino al 7 gennaio 2021, nella sede della Fondazione Berengo a Murano. I giovani veneziani Matteo Silverio e Stefano Bullo,che hanno preso parte aThe Venice Glass Week HUB under35 con il progetto innovativo Touch me!, hanno vinto invece la prima edizione dell’Autonoma Residency Prize che prevede una residenza alla Pilchuck Glass School di Seattle (Usa) nel 2021.
 
Il Comitato Organizzatore del festival è già al lavoro per la quinta edizione di The Venice Glass Week, che rimane confermata a settembre 2021 e si terrà dal 4 al 12: le modalità di iscrizione saranno prossimamente annunciate sul sito web ufficiale www.theveniceglassweek.com e sui profili social: Facebook, Twitter e Instagram. 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI