Sala VI, il lampadario di bronzo

Guida Aquileia

Sala VI, il lampadario di bronzo
Il pregevolissimo lampadario in bronzo, prodotto alla fine del IV secolo d.C., trovato in piazza Capitolo negli spazi dell'antico Episcopio, in uno strato di bruciato riferibile all’incendio di Attila del 452 d.C. Del tipo negli studi detto Polycandilon Jerusalem, mostra la corona inferiore, originale, decorata con vari simboli del cristianesimo, vero e proprio ammaestramento dei fedeli per immagini, che alzando gli occhi verso la luce delle fiammelle vedevano, tra le altre, la figura del galletto, simbolo del momento forse più doloroso della vita di Cristo (la sconfessione di Pietro), e quella della colomba, simbolo del perdono e della pace.