Chiesa di San Pietro (Museum Leuven - Saint Peter’s Church)

Lovanio, Grote Markt 1

 
  • Dove: Lovanio, Grote Markt 1
  • Indirizzo: Grote Markt 1
  • E-Mail: info@mleuven.be
  • Telefono: +32 16 27 29 35
  • Apertura: Lun - Sab 10 - 16.30 | dom 11 - 16.30

  • Costo: M Leuven: intero 12 € / 10 € / 5 € | Riduzioni 5 € | 19 - 25 anni 15 € | M-LiFe Ticket (3 € 3 € saranno donati al M-LiFe fund) 16 €
 
DESCRIZIONE:
La Chiesa o Collegiata di San Pietro è uno dei massimi capolavori del gotico brabantino, inclusa dal 1999 nel Patrimonio dell'Umanità Unesco tra i Campanili di Francia e Belgio. Sorge sul Grote Markt, la piazza principale di Lovanio, al di sopra di una cripta del XIII secolo. La costruzione fu ultimata in poco più di 50 anni a partire dal 1425: è questo il motivo del suo stile uniforme e coerente, che la rende un importantissimo documento della sua epoca.
Guglie sottilissime, archi rampanti ed enormi polifore ne definiscono l'esterno, che si sviluppa intorno a una pianta a croce latina. In realtà il progetto dell'architetto fiammingo Joost Metsys non fu mai completato: tre torri colossali sormontate da una guglia traforata avrebbero dovuto rendere San Pietro la struttura più alta dell'Europa cinquecentesca, portandola a ben 170 metri.

L'interno è ricchissimo di capolavori, da marzo 2020 presentati in un nuovo allestimento. Tra di essi spiccano lo sfarzoso pulpito di San Norberto, la tomba di Enrico I e la statua della Madonna in Trono (Sedes Sapientiae), simbolo dell'illustre università cattolica di Lovanio. Ma la Collegiata è famosa soprattutto per i dipinti dei primitivi fiamminghi: in nessun altro luogo è possibile ammirarne tanti nella loro posizione originaria. Il Trittico di Edelheere, la più antica copia esistente della Discesa dalla croce di Rogier van der Weyden, che a marzo farà ritorno nella sua cappella, si aggiunge all'Ultima Cena, capolavoro di Dieric Bouts intimamente legato a Lovanio e alla sua storia. Con uso originale della prospettiva, l'artista ha ambientato le vicende del Vangelo nella propria città: Cristo e gli apostoli siedono attorno al tavolo di una dimora patrizia e indossano abiti del Quattrocento, mentre attraverso la finestra si intravede il Grote Markt durante la costruzione del Municipio. Di Dieric Bouts è possibile ammirare qui anche il Trittico di Sant'Erasmo.

Tra Cielo e Terra è il titolo dell'allestimento permanente che dal 7 marzo 2020 renderà la visita a San Pietro ancora più interessante: alla visione di opere mirabili nel loro contesto autentico si affiancherà un percorso di realtà virtuale per immergersi nel luminoso passato di Lovanio.  
COMMENTI

LE MOSTRE

Mappa