Riprendono le ricerche dei resti di Monna Lisa

Courtesy of ¬© Louvre | Leonardo da Vinci, Ritratto di Lisa Gherardini, sposa di Francesco del Giocondo, Detta Monna Lisa o La Gioconda, 1503 - 1519 ca., Olio su tavola di legno di pioppo, 77 x 53 cm, Parigi, Musée du Louvre
 

18/06/2012

Firenze - Riprendono domani, martedì 19 giugno, gli scavi archeologici all'interno del complesso dell'ex convento di Sant'Orsola a Firenze, per cercare anche la tomba di Lisa Gherardini, la nobildonna sposata con Francesco del Giocondo, che ispiro' il quadro della Gioconda di Leonardo da Vinci. I lavori sono stati richiesti alla Provincia di Firenze (proprietaria dell'immobile) dalla Soprintendenza per i beni archeologici della Toscana come fase preliminare al ripristino dell'ex convento. Per il restauro e la rifunzionalizzazione del complesso di Sant'Orsola esiste gia' una proposta di project financing che sara' vagliata da un'apposita commissione. In contemporanea con la ripresa degli scavi coordinati dalla Soprintendenza archeologica della Toscana, riprende anche la ricerca sui resti della Monna Lisa che era stata avviata nel 2011 dal Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici Culturali e Ambientali, presieduto da Silvano Vinceti. Le novita' saranno illustrate nel corso di una conferenza stampa, a cui e' stata invitata anche la Soprintendenza, che si svolgera' a Firenze martedi' 19 giugno, alle ore 11.00, nel chiostro interno di Sant'Orsola, con ingresso da via Guelfa n.21.

(Fonte: Adnkronos)
 

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >