Sabato 30 gennaio alle 16:00

BRAFA Art Fair: per la prima volta l'Italia alle Talks con il Museo Egizio di Torino

Il nuovo Museo Egizio di Torino
 

L.Sanfelice

11/01/2016

BRAFA Art Fair, l’importante fiera organizzata dall'Associazione Foire des Antiquaires de Belgique, riunisce annualmente al Tour&Taxis di Bruxelles professionisti del mercato dell’arte e appassionati.

Nella speciale edizione dei 60 anni della manifestazione, oltre alle esposizioni di gallerie selezionate provenienti da 15 paesi compresa l’Italia, attraverso una mostra sarà reso omaggio ad importanti collezionisti nazionali che custodiscono i capolavori del passato e contribuiscono a tramandarli nel tempo.

Nel corso dell’evento in programma da sabato 23 a domenica 31 gennaio, gli oltre 55mila visitatori attesi potranno quindi ammirare più di 15.000 opere chiamate rappresentare a circa 20 specializzazioni dall’archeologia, all’arte tribale, dalla scultura, al vetro, dai tessuti alla fotografia e ai fumetti. E grande rilievo sarà dato anche a spettacolari creazioni vegetali grazie alla presenza di Ghent Floralies, festival quadriennale di fiori e piante nato nel 1808 e invitato a curare uno spazio all’interno di BRAFA in qualità di ospite d’onore.

Altro importante appuntamento fieristico da non perdere: le nove conferenze di Art Talks programmate ogni giorno alle 16 alla presenza di esperti e curatori museali. In particolare, sabato 30 gennaio, per la prima volta l’Italia sarà protagonista dell’evento grazie all’incontro dedicato al Museo Egizio di Torino. La curatrice Alessia Fassone presenterà infatti al pubblico internazionale le attività della Fondazione, fondamentale polo di ricerca, e i cambiamenti del percorso espositivo che nel 2015 ha inaugurato il nuovo allestimento.


Per approfondimenti:
Il gran debutto del Nuovo Museo Egizio
Guida d'arte di Torino

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >