Dalle piramidi ad Alessandro Magno

Statue egiziane
 

21/10/2004

Uno sguardo alla civiltà più misteriosa e affascinante, a Cremona una mostra straordinaria dedicata all’Antico Egitto. La rassegna che segue un criterio cronologico, presenta le opere delle oltre 90 collezioni presenti in Italia dedicate a questa civiltà: la collezione di Firenze si deve in parte alla spedizione scientifica di Jean François Champollion e di Ippolito Rosellini e in parte all’impegno dell’egittologo Ernesto Schiaparelli, mentre quella di Napoli nasce dalla raccolta dei Farnese, di quella del cardinale Stefano Borgia e di Giuseppe Picchianti; le collezioni del nord si sono per lo più formate grazie a donazioni di privati. I reperti archeologici costituiscono la parte centrale dell’esposizione e narrano lo sviluppo della cultura egiziana nei tre millenni della sua durata. Le opere e le tesimonianze mostrano le caratteristiche dell’evoluzione culturale della civiltà egiziana nei periodi principali in cui si è articolata la sua storia. La mostra sarà allestita in due sedi in Cremona: nelle sale dedicate alle esposizioni temporanee del Museo Ala Ponzone in Palazzo Affaitati e nelle sale nobili al primo piano di Palazzo Stanga. EGITTO Dalle piramidi ad Alessandro Magno 25 settembre 2004 - 28 marzo 2005 CREMONA Museo civico Ala Ponzone, via Ugolani Dati 4 Palazzo Stanga, via Palestro 36 martedì-sabato ore 9-19; domenica e festivi ore 10-19 lunedì chiuso Info e prenotazioni: Apic Cremona tel. 0372 31222 - Fax 0372 461109 E-mail: apic@digicolor.net

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >