Enzo Cucchi. Sculture

Scopritore del fuoco di Enzo Cucchi
 

23/03/2007

Dal 4 aprile al 27 maggio, la GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo – presenta, nello Spazio Zero, la personale di uno dei maggiori esponenti della Transavanguardia: Enzo Cucchi. Un evento a cura di Giacinto Di Pietrantonio, interamente dedicato alla produzione plastica dell’artista, dagli anni Novanta a oggi.

Oltre quaranta bronzi, una grande opera in ceramica e una tela di oltre 6 metri per 6, realizzata appositamente per lo spazio della GAMeC, esplorano l’universo plastico di un artista in realtà noto al pubblico soprattutto come pittore. Eppure, anche nella pittura, Cucchi non ha mai smesso di confrontarsi con le forme scultoree, in lavori che esprimevano tridimensionalità, in immagini mai piatte. Motivi, questi, che lo hanno portato ad incontrarsi culturalmente con maestri dello spazio come Lucio Fontana o Ettore Sottsass.

Affondare le proprie radici nella scultura alimenta l’originalità di Cucchi, differenziandolo dalle tendenze predominanti alla fine degli anni Settanta e dalle coeve ricerche puramente pittoriche. Le sue installazioni sono composte dai materiali più diversi, dislocati nello spazio ed utilizzati come supporto dell’immagine dipinta, scolpita o disegnata. In questo senso la mostra alla GAMeC – pur essendo composta da sculture così piccole da essere contenute in una mano e da altre alte oltre 4 metri, cui si aggiungono la grande ceramica e l’enorme quadro – è concepita come un’unica grande installazione.

Nato a Moro d’Alba (Ancona) nel 1949, Enzo Cucchi è uno dei maggiori esponenti della Transavanguardia. Immagini visionarie e poetiche della realtà, radicate nella sua memoria esistenziale, si relazionano all’esterno tramite l’arte. Variegati, di conseguenza, i suoi ambiti di intervento: da lavori per il teatro come scenografo, a lavori per l’editoria come illustratore di poeti e scrittori.

Dall’inizio degli anni Ottanta viene riconosciuto a livello internazionale come uno degli artisti più rappresentativi del nuovo clima culturale, invitato a prestigiosi eventi internazionali e con  personali organizzate presso musei e gallerie di tutto il mondo.

Enzo Cucchi. Sculture
4 aprile – 27 maggio 2007
Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea
Via San Tomaso, 52 - 24121 BERGAMO
Tel.: 035/399528-9
Curatore: Giacinto Di Pietrantonio
Il biglietto da diritto all'ingresso a tutte le mostre in corso
Informazioni: GAMeC - tel. +39 035 399528



COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >