Le novità dal mondo dei media

L’Agenda dell’Arte – Dal 19 al 25 ottobre

Pierluigi Panza, Museo Piranesi, SKIRA, 2017
 

Francesca Grego

19/10/2017

• IN LIBRERIA

Pierluigi Panza, Museo Piranesi. Skira
 
La figura di Giovan Battista Piranesi non smette di stupire. Il più celebre incisore di tutti i tempi fu anche un affermato art dealer, restauratore, collezionista e cercatore di reperti archeologici direttamente nel sottosuolo di Roma.
Ce lo racconta in un nuovo volume Pierluigi Panza, giornalista, scrittore e appassionato studioso dell’architetto veneto.
Osservando le stampe di Piranesi molti si sono chiesti se le opere antiche da lui rappresentate fossero reali o frutto di fantasia. Partendo da questa domanda Panza ha setacciato i musei di tutto il mondo alla ricerca dei pezzi passati per la casa museo dell’artista. Il risultato è il primo censimento delle opere e dei frammenti antichi scoperti, venduti, restaurati o assemblati da Giovan Battista e dal figlio Francesco, per un totale di quasi 300 marmi.
Storia e fortuna del cosiddetto “gusto Piranesi” si intrecciano con le vicende di importanti opere d’arte e prestigiosi collezionisti, dai Reali di Svezia ai Pontefici, all’ombra di una delle personalità più influenti dell’arte di tutti i tempi.
 
• IN TV

Lucio Fontana e gli Ambienti Spaziali. Giovedì 19 ottobre, alle 19.45 su Sky Arte HD
 
Lucio Fontana svela il lato più sperimentale e meno noto della sua opera: sono gli Ambienti spaziali, stanze e corridoi concepiti dall’artista a partire dalla fine degli anni Quaranta e quasi sempre distrutti al termine dell’esposizione.
Dopo un’accurata ricostruzione, fino al 25 febbraio nove installazioni e due decorazioni spaziali saranno in mostra al Pirelli Hangar Bicocca di Milano, mostrando la portata innovativa e visionaria di Fontana, che rielaborava le suggestioni del cosmo e della scienza con materiali inusuali come neon e colori fluorescenti.
Nel documentario il racconto delle curatrici Marina Pugliese e Barbara Ferriani, autrici delle complesse ricerche necessarie a ricostruire fedelmente gli Ambienti, i contributi di Paolo Laurini della Fondazione Fontana e dell’artista Nanda Vigo, che tracciano il ritratto del fondatore dello Spazialismo, e l’intervento del direttore artistico dell’Hangar Bicocca Vicente Todolì, che ci spiega le ragioni dell’estrema attualità di questa mostra.
 
• AL CINEMA
 
Milano Design Film Festival, dal 19 al 22 ottobre all’Anteo Palazzo del Cinema
 
Più di 80 film dedicati al design e all’architettura animano la quinta edizione del Milano Design Film Festival, che quest’anno si interroga sul tema del tempo, chiamando in causa i concetti di attualità, storia e innovazione.
Fiction e animazioni evocative, ritratti di grandi protagonisti, approfondimenti sul genius loci di alcuni Paesi (Olanda e Israele), documentari sulla dimensione urbana italiana, riflessioni teoriche sul design come punto di incontro di comportamenti, desideri e modelli si alternano in un cartellone ricco e variegato.
Tra gli appuntamenti di maggior richiamo, alcuni film in anteprima o inediti in Italia, come The Magnificent Obsession, dedicato alla figura di Frank Lloyd Wright e alla sua eredità in Giappone, The Hotel di Christian Petri, The Future di Miranda July, Don Quixote in a fragmented world, sulla New York dello scultore e artista di strada Robert Janz.
E poi Gillo Dorfles. In un bicchier d’acqua, dialogo poetico ed essenziale tra il regista Francesco Clerici e il critico-artista, Zaha Hadid. An architect. A masterpiece e la quadrilogia Streetscapes, omaggio al regista di documentari d’architettura Heinz Emigholz.
 
Cinema d’Arte – Dialogo Inedito, fino al 28 gennaio alla Casa del Cinema di Roma
 
Ancora un’occasione per entrare a stretto contatto con le più grandi meraviglie dell’arte attraverso immagini cinematografiche di altissima qualità targate Sky, negli ultimi quattro anni ambasciatrici del patrimonio italiano in 60 Paesi del mondo.
I Musei Vaticani, gli Uffizi, San Pietro e le Basiliche Papali di Roma, l’opera immortale di Raffaello si svelano in quattro grandi film d’arte, coniugando bellezza, tecnologia e intrattenimento di qualità. Accanto ai lungometraggi, le impressionanti fotografie scattate sui set, raccolte in due sezioni: Luoghi d’arte: inediti set cinematografici e L’arte mai vista, da scoprire sul grande schermo, che include visioni come la ricostruzione particolareggiata della Cappella Sistina prima della realizzazione del Giudizio Universale o le spettacolari riprese aeree della Cupola di San Pietro.
A gennaio in arrivo nuove sezioni tematiche, con le anticipazioni di due nuovi film: Michelangelo Infinito e Caravaggio - l’Anima e il Sangue.
 
Leggi anche:

• Lucio Fontana. Ambienti/Environments
• Carceri, capricci e antichità romane: a Palazzo Braschi la fabbrica dell’Utopia di Piranesi
• Presto al cinema Michelangelo Infinito

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >