L'Arte Povera è da oggi in mostra al MADRE

Michelangelo Pistoletto, Mappamondo, 1966-1968
 

11/11/2011

Napoli - Inaugura questa sera a Napoli, alle ore 19,00, la mostra "Arte Povera piu' Azioni Povere 1968". L'esposizione, curata da Germano Celant e Eduardo Cicelyn, propone una ricostruzione storica del movimento ispirandosi ad un evento fondamentale della sua storia: la rassegna internazionale svoltasi presso gli Arsenali di Amalfi nell’ottobre del 1968. Questo viaggio nel tempo, che permette di ripercorre dal 1967 ad oggi le tappe più importanti dell'Arte Povera, ha come protagoniste le opere storiche e recenti di Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Giovanni Anselmo, Mario Merz, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Penone e Gilberto Zorio. La mostra rientra in un grande progetto espositivo che coinvolge, in una articolata serie di eventi, importanti istituzioni museali e culturali nelle città di Bologna, Milano, Napoli, Roma e Torino.




COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >