Attraversamenti Multipli: festival nomade che fonde arte, prosa, danza e musica

Attraversamenti Multipli, Roma
 

19/11/2012

Roma - L’arte  scende in strada per sei giorni consecutivi, dal 29 novembre all’8 dicembre. Lo fa in due quartieri di Roma, quello di San Lorenzo e quello del Quadraro, già di per sé molto vivaci e recettivi  proponendo sperimentazioni di arte urbana, eventi multidisciplinari e performance site specific.

L’occasione è offerta da Attraversamenti Multipli, progetto artistico creato nel 2001 dall’associazione Margine Operativo con l’obiettivo di indagare le relazioni tra i linguaggi artistici contemporanei  e il presente inserendo eventi in  luoghi vitali della metropoli. In undici anni  ha sempre scelto location diverse e ha ospitato decine di artisti del panorama artistico contemporaneo, sia italiano che e internazionale, sempre prestando una grande attenzione alla scena indipendente e ai linguaggi innovativi, nella convinzione che l’arte sia “un meraviglioso dispositivo in grado di costruire nuove visioni, creare cambiamenti, delineare risposte  imprevedibili”. Attraversamenti Multipli propone quindi un  serrato confronto tra l’arte e il proprio tempo, facendo dialogare tra loro diverse pratiche artistiche come arte, prosa, danza e musica.

N.S.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE