Los Angeles | Getty Center | Dal 25 febbraio al 7 giugno 2020

I disegni di Michelangelo lasciano per la prima volta in gruppo il più antico museo dei Paesi Bassi, che li custodisce dal 1791, e approdano oltreoceano.

La mostra ospitata al Getty Center di Los Angeles dal 25 febbraio al 7 giugno 2020 dal titolo Michelangelo: Mind of the Master presenta una preziosa selezione di oltre 28 disegni di Michelangelo Buonarroti di altissima qualità, molti dei quali non sono mai stati mostrati al di fuori dell'Europa.

La rassegna, organizzata dal Cleveland Museum of Art e dal Getty Museum in collaborazione con il Teylers Museum di Haarlem (Paesi Bassi) offre ai visitatori la rara opportunità di vedere di persona la genesi di alcune delle opere più iconiche del Maestro italiano.
La maggior parte dei fogli esposti presenta schizzi su entrambi i lati e si avvale di un alestimento su piedistalli autoportanti studiato in modo che si possa appieno apprezzare l'uso di  Michelangelo dell'intero foglio.

Per Michelangelo, il disegno fu un'attività fondamentale e costante, sin dai tempi in cui, ancora studente, fu strumento indispensabile per imparare dal lavoro degli altri artisti, per poi divenire imprescindibile mezzo espressivo nel catturare la realtà e nel materializzare le visioni della sua immaginazione.

Leggi anche:
Michelangelo: Mind of the Master | Mostra regolarmente aperta
 

FOTO


Michelangelo: Mind of the Master - Viaggio a disegni nella mente del Maestro

Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Tre figure drappeggiate con le mani giunte (recto), 1496-1503, Penna e due sfumature di inchiostro bruno su tracce di gesso nero, Senza cornice 26.9 x 19.4 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Tre figure drappeggiate con le mani giunte (recto), 1496-1503, Penna e due sfumature di inchiostro bruno su tracce di gesso nero, Senza cornice 26.9 x 19.4 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
   
 
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Tre figure drappeggiate con le mani giunte (recto), 1496-1503, Penna e due sfumature di inchiostro bruno su tracce di gesso nero, Senza cornice 26.9 x 19.4 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), La Sacra Famiglia con San Giovanni Battista (recto), 1525 - 1530 circa, Gesso nero e rosso, penna e inchiostro sopra puntasecca, 27.9 x 39.4 cm, Los Angeles, The J. Paul Getty Museum
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Nudo maschile seduto e studio del braccio destro (recto), 1511, Gesso rosso, accentuato con bianco, Senza cornice 27.9 x 21.4 cm, Museo Teylers, Haarlem, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
  • Michelangelo Buonarroti (1475 -1564), Nudo maschile e dettagli anatomici, 1504 o 1506, Gesso nero e bianco, Senza cornice 40.4 x 25.8 cm, Museo Teylers, Haarlem, Acquistato nel 1790 | Immagine © Teylers Museum, Haarlem EX.2020.1.3
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Studio di una spalla (verso), 1515-1520, Gesso rosso, Senza cornice 27.8 x 18.9 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagini © Museo Teylers, Haarlem
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Enea con Ascanio, convocato per lasciare Dido; Studi di architettura (recto), 1555 circa, Gesso nero, Senza cornice 18 x 13.6 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Teylers Museum, Haarlem
  • Michelangelo Buonarroti (1475 - 1564), Due figure vestite che piegano in avanti (verso), 1496-1503, Penna e due tonalità di inchiostro marrone,  Senza cornice 26.9 x 19.4 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
  • Daniele da Volterra (Circa 1509 - 1566), Ritratto di Michelangelo Buonarroti, 1550-1551 circa, Puntasecca e gesso nero con tracce di bianco, contorni predisposti per il trasferimento, Senza cornice 29.5 x 21.9 cm, Haarlem, Museo Teylers, Acquistato nel 1790 | Immagine © Museo Teylers, Haarlem
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.   Lucrezia Borgia oltre il mito foto | Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519 Lucrezia Borgia oltre il mito Vendetta, gelosia, intrigo. Lucrezia Borgia è senza dubbio una delle figure femminili più controverse del Rinascimento.   I capolavori di Bruegel da vicino foto | I capolavori di Bruegel da vicino I capolavori di Bruegel da vicino Tra il grottesco e il divino, alla scoperta dell'universo mirabolante di Pieter Brugel il Vecchio.