Dal 26 settembre al 2 ottobre sul piccolo schermo

Da Caravaggio a Michelangelo Pistoletto, la settimana in tv

Michelangelo Merisi da Caravaggio, Scudo con testa di Medusa, 1598 circa, Olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi
 

Samantha De Martin

26/09/2022

Dal carosello di sguardi che condensa in un solo attimo il dramma e la complessità dell’animo umano, con il vortice di corpi e umana pietas a racchiudere l’esistenza tormentata di Caravaggio, alla camera oscura del fotografo di strada George S. Zimbel, la settimana in tv ha in serbo un viaggio avvincente tra pittura e fotografia.
Ecco gli appuntamenti da non perdere.

La pittura su Sky Arte con Leonardo, Raffaello, Caravaggio
La settimana di Sky Arte prende il via dalla grazia di Raffaello. Lunedì 26 settembre alle 13 Raffaello - Il Principe delle Arti ripropone un dialogo inedito, appassionato ed emozionale tra arte e cinema, dedicato all’artista simbolo del Rinascimento. Un sentimento di infinito stupore al cospetto della maestà titanica del marmo guida invece gli spettatori nella grande fucina artistica di Michelangelo. Martedì 27 settembre Michelangelo Infinito conduce nell’universo del Buonarroti, interpretato da Enrico Lo Verso. Giorgio Vasari ripercorre la vita e la carriera del suo artista prediletto, mentre il viaggio nella vita inquieta del maestro vede sfilare capolavori come la sublime Testa di fauno, il Tondo Doni - riprodotto fedelmente all’originale - la Cappella Paolina, il Mosè, La Pietà vaticana ripresa oltre la teca di protezione, il David.


La Pietà vaticana. Scena tratta dal film Michelangelo Infinito | Courtesy of Sky

Dallo scalpello di Michelangelo all’obiettivo del fotoreporter Abbas Attar il passo è breve. Alle 21.15 Abbas by Abbas – Fotografo senza frontiere racconta gli eventi più crudi degli ultimi decenni dei quali il fotoreporter iraniano - noto per i suoi reportage in Biafra, Vietnam e Sudafrica negli anni Settanta, e per i suoi ampi saggi sulle religioni negli anni successivi - è stato testimone.
La seconda serata continua sul filo della fotografia con George Zimbel – Fotografando l’America. Dalla sua camera oscura il fotografo di strada americano-canadese svela i suoi celebri scatti che ritraggono personaggi come JFK, Marilyn Monroe, Harry Truman.
Regina di mercoledì 28 settembre sarà la pittura. Caravaggio - L'anima e il sangue, film d’arte dei record, un’esperienza emozionale, inquieta e quasi tattile tra la vita, le opere e i tormenti di Caravaggio, artista ammirato e controverso raccontato da Manuel Agnelli, lascerà il posto a un viaggio tra le opere intense di Giovanni Segantini e alla sua innata capacità di percepire la natura come fonte di ispirazione artistica e spirituale. Il docufilm Segantini - Ritorno alla natura diretto da Francesco Fei, cederà invece il passo, giovedì 29, agli autoritratti, alle tele maestose dello spirito ribelle, Stanley Kubrich del pennello, Tintoretto, protagonista del docufilm Tintoretto. Un ribelle a Venezia.


Immagine tratta dal film Tintoretto – Un Ribelle a Venezia, Scuola Grande di San Rocco, Venezia | © Sky Italia s.r.l. | Courtesy of Sky Arts Production Hub 2019

Ma giovedì 29 sarà anche la giornata dedicata a Leonardo da Vinci. Si comincia, alle 21.15, con Le dame con l’ermellino per proseguire con il racconto del maestro da parte di Phil Grabsky, attraverso le sue opere immortali (Leonardo – Le opere). Ad aggiungersi al palinsesto di Sky dedicato al maestro, sarà Leonardo – Cinquecento, un excursus sulla figura del genio, a partire dal suo instancabile interesse declinato attraverso le più diverse discipline, dalla scultura al disegno, dall’ingegneria all’anatomia, dalla medicina all’ urbanistica. Chiave del film è il costante rimando ai giorni nostri, attraverso un confronto continuo tra le intuizioni, gli studi e le creazioni di Leonardo e le realizzazioni pratiche.
Leonardo da Vinci – L’uomo universale proporrà infine un viaggio all'indietro nel tempo, fino al Rinascimento, per studiare da vicino la vita di un uomo di talento.


Leonardo da Vinci, Ritratto di fanciulla

Michelangelo Pistoletto si racconta su Rai 5
L’appuntamento di prima serata del mercoledì con l’arte su Rai 5 prosegue con la serie Essere Maxxi. Mercoledì 28 settembre la serie nata dalla collaborazione tra Fremantle e MAXXI, in collaborazione con Rai Cultura, invita il pubblico da casa a un ciclo di masterclass che, negli spazi del museo disegnato da Zaha Hadid, vede confrontarsi cinque maestri indiscussi delle arti e della cultura italiana nel mondo. Il protagonista della puntata, Michelangelo Pistoletto, racconterà al pubblico il rapporto con la sua opera, dai suoi esordi in pubblicità fino al legame con la pop art americana e all’invenzione dell’arte povera.


Michelangelo Pistoletto, Essere Maxxi | Courtesy Rai 5


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >