Natura morta italiana

Natura morta
 

13/12/2002

Inaugurata a Monaco presso la Kunsthalle Der Hypo- Kulturstiftung la mostra “Natura morta italiana. Arcimboldo, Caravaggio, Strozzi”. L’importante rassegna, curata da Mina Gregori e Johann Georg Prinz von Hoenzollern, offre un quadro aggiornato delle conoscenze nel campo della natura morta italiana fra il XVI e XVIII secolo, a quarant’anni dalla grande esposizione allestita a Napoli da Stefano Bottari e Raffaello Causa. Le nuove aquisizioni scientifiche permettono di smentire l’idea circa l’affermazione e la diffusione di questo genere pittorico soprattuto nel Nord Europa. La mostra offre capolavori di Arcimboldo, Caravaggio, Baschenis, Popora, Recco, dell’anonimo maestro di Hartford, Acquavella o del misterioso pensionante dei Saraceni, documentando un’importante e troppo spesso trascurato settore della pittura italiana. Il percorso espositivo si articola attraverso duecento opere, ponendo particolare attenzione ai vari centri culturali del nostro paese, dalla Lombardia alla Toscana, da Roma a Napoli, e offrendoci una nuova visione della magnificenza del Barocco. L'esposizione presenta alzate con farfalle e fichi, strumenti musicali, vasi di fiori, ghirlande e conchiglie. L’esposizione sarà accompagnata da un catalogo curato dalla dott.ssa Mina Gregori e dal dott. Johann Georg Prinz von Hohenzollern con i contributi di Elisa Acanfora, Daniele Benati, Stefano Casciu, Lucialla Conigliello, Alberto Cottino, Simone Facchinetti, Mina Gregori, Anna Orlando, Franco Paliaga, Nicola Spinosa, Claudio Strinati and Alberto Veca. “Natura morta italiana. Arcimboldo, Caravaggio, Strozzi” Monaco - Kunsthalle der Hypo-Kulturstiftung Dal 6 dicembre 2002 al 23 febbraio 2003 Orario: tutti i giorni dalle ore10.00 alle ore 20.00 Biglietto: € 6 intero, ridotto € 5 e € 3. Informazioni: 049-89-37828162 Sito: www.hypo-kunsthalle.de/presse/epnay.html

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >