Helmut Newton a Roma tra grandi nudi e notti insonni

Helmut Newton, Model in chains
 

19/02/2013

Roma - Duecento fotografie di Helmut Newton. Saranno in mostra a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, dal 2 marzo al 21 luglio prossimi. Sono gli scatti che avrebbe selezionato per l'esposizione anche lo stesso autore, il fotografo tedesco scomparso tragicamente nel 2004. Si tratta, infatti, di quelli che Newton aveva inserito nei suoi primi tre libri, i cui titoli, disposti in sequenza, danno anche nome alla mostra: "White Women, Sleepless Nights, Big Nudes". Le foto provengono dalla Preussischer Kulturbesitz di Berlino, alla quale furono donati, e raccontano molto di più e sicuramente in modo più compiuto il mondo interiore e immaginifico dell'autore rispetto a quelle pubblicate sulle copertine delle riviste di moda, da Vogue a Harper's Bazaar. 

Così, dopo il Museum of Fine Arts di Houston e il Museum für Fotografie di Berlino, questa esposizione dedicata all'opera provocatoria e visionaria di Newton approda alla sua prima e unica tappa italiana.

Nicoletta Speltra

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >