In onda dal 28 ottobre

Triumphs and laments: il film su Sky Arte

William Kentridge, Triumph and Laments, 21 e 22 aprile 2016, Fiume Tevere, Roma
 

L.S.

28/10/2016

Roma - L'epico intervento site specific realizzato da William Kentridge lungo una sponda del Tevere, è stato frutto di un'azione ostinata e combattuta. Attraverso un lavoro di pulizia, dal travertino dei muraglioni che contengono il fiume, l'artista sudafricano ha estratto la memoria della città, le sue vittorie e le sue sconfitte, i suoi "Triumphs and laments".

L'apparizione fantasmagorica, simile ad una proiezione sognante, danza per 550 metri nel tratto che va da Ponte Sisto a Ponte Mazzini, e nel cuore della città eterna stampa il suo graffio destinato a rimarginarsi e a scomparire con il tempo. Come un'impressione spettacolare. 
Ma se l'opera è effimera, il film William Kentridge, Triumphs and Laments, che ne documenta la nascita e l'esistenza, rimarrà a testimoniarne in maniera più duratura la bellezza e la potenza.

Il pubblico di Sky Arte potrà vederlo dal 28 ottobre alle 21.15.
 William Kentridge in Rome
Vedi anche:
• Street Art: la marcia di William kentridge lungo il Tevere
• William Kentridge. Triumphs and Laments: a project for Rome - Inaugurazione
• William Kentridge, re di Roma
• Le fantasmagorie romane di William Kentridge. Immagini
• Guida d'arte di Roma


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >