A Vicenza si festeggiano i 15 anni nel patrimonio dell'Unesco

Villa Valmarana (Lisiera di Bolzano Vicentino)
 

07/12/2011

Vicenza - La Città di Vicenza è una delle più antiche città del Veneto. Nel Cinquecento, suo secolo d’oro,  grazie al ricco Patriziato cittadino, vennero edificati in città e nel territorio vicentino numerosi palazzi e monumenti, per la maggior parte ad opera del grande architetto Andrea Palladio e dei suoi discepoli e continuatori. In questo lembo di terra sono oggi presenti ben 39 tra edifici religiosi, civili, pubblici e privati attribuiti al sommo architetto. Per loro ricorre oggi il XV anniversario dell'iscrizione a patrimonio dell'Unesco, con la dicitura ''Vicenza e le Ville di Andrea Palladio nel Veneto'' . L'anniversario verrà celebrato con un incontro che si terrà alle ore 17.30 a Villa Cordellina Lombardi di Montecchio Maggiore, sede di rappresentanza dell'Amministrazione provinciale di Vicenza. Nell'occasione verranno presentate due proposte per rilanciare la tutela di tutte le ville e per proporre la loro valorizzazione anche a fini turistici: la prima riguarderà l'estensione dell'iscrizione a tutto il territorio entro il quale sono comprese le ville, la seconda riguarderà la possibilità di costituire una fondazione che miri a salvaguardare e promuovere le ville sul modello dei fondi del tipo 'Save Venice'.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >