Enchanted Bodies / Fetish for Freedom

Enchanted Bodies / Fetish for Freedom. Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte - EnterPrize

 

Dal 07 Giugno 2018 al 07 Giugno 2018

Bergamo

Luogo: GAMeC

Curatori: Bernardo Mosqueira

Sito ufficiale: http://www.gamec.it/it


Comunicato Stampa:
Lo Spazio Zero ospita la mostra Enchanted Bodies / Fetish for Freedom, a cura di Bernardo Mosqueira, vincitore della nona edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize.

Sviluppato indagando la cosmovisione della religione afro-brasiliana Candomblé, la mostra esplora la possibilità umana di creare oggetti in grado di trasmettere un senso di libertà e di forza e pone in evidenza la capacità tipica del corpo migrante di generare e trasmettere la propria cultura in Paesi diversi da quello di origine, divenendo al contempo fruitore delle culture con cui viene a contatto. Il progetto riunisce opere di 17 artisti internazionali accomunati dall'esperienza quotidiana della lontananza dal luogo di nascita, in quanto migranti temporanei, nomadi, rifugiati, deportati, immigrati o esuli.

Artisti in mostra: Abbas Akhavan, Tania Bruguera, Carolina Caycedo, Alia Farid, Meschac Gaba, Anawana Haloba, Rodrigo Hernandez, Iman Issa, Maria Loboda, Daniel Steegmann Mangrané, Felipe Meres, Carlos Motta, Amalia Pica, Eric van Hove, Danh Vō e Haegue Yang.

Opening 7 giugno h 19 

Gli spazi della GAMeC saranno inoltre cornice di una serie di eventi collaterali dedicati a diverse fasce di pubblico.
Dalle 17:00 i Servizi Educativi offriranno ai giovanissimi appassionati d’arte contemporanea una preview speciale delle mostre riservata esclusivamente a loro, e la possibilità di partecipare a un  laboratorio "diffuso" tra le sale espositive e il cortile esterno. L’attività è dedicata ai bambini dai 5 agli 11 anni e si snoderà anche nelle sale che negli ultimi anni hanno accolto le opere della Collezione, che dal 7 giugno cambieranno destinazione d’uso per ospitare una serie di attività promosse dai Servizi Educativi.

Sarà inoltre possibile prendere parte alle performance ideate da Tania Bruguera e Carolina Caycedo – artiste coinvolte nel progetto Enchanted Bodies / Fetish for Freedom – e da Myriam Lefkowitz, che coinvolgeranno attivamente il pubblico.

Durante la serata, il cortile del museo ospiterà l’evento Happening – After Opening, il party organizzato in collaborazione con GAMeC Cafè per festeggiare insieme la nuova programmazione, tra arte, happy hour e dj-set! 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: