AN-MAMbo 2018 - You Can Do It and You Must Do It

You Can Do It and You Must Do It, Villa delle Rose, Bologna, allestimento

 

Dal 16 Maggio 2018 al 03 Giugno 2018

Bologna

Luogo: Villa delle Rose

Indirizzo: via Saragozza 228-230

Orari: giovedì - venerdì 15-19 sabato - domenica 10-18

Curatori: Laura Tori Petrillo

Enti promotori:

  • Comune di Bologna
  • Cultura è Bologna

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 051 436818

E-Mail info: info@mambo-bologna.org

Sito ufficiale: http://www.mambo-bologna.org/villadellerose


Comunicato Stampa:
Dal 17 maggio al 3 giugno 2018, Villa delle Rose ospita la mostra You Can Do It and You Must Do It, a cura di Laura Tori Petrillo, organizzata da Academy Now in collaborazione con ilMAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna e l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

L’esposizione vuole essere da una parte un incoraggiamento agli aspiranti artisti rispetto al perseguimento della loro vocazione e dall’altra sensibilizzare le istituzioni pubbliche e private in merito alle problematiche legate al termine del percorso accademico.

Se da un lato è fondamentale che le Accademie di Belle Arti diano agli studenti gli strumenti necessari per poter continuare con successo il loro percorso dopo gli studi, dall’altro è altrettanto importante che il sistema dell’arte offra e preservi spazi per nuovi artisti di talento affinché possano effettivamente avere l’opportunità di essere visti da pubblico e professionisti. Il tema legato alle sfide sociali nel perseguimento della carriera da parte degli artisti, che è stato ad esempio soggetto della recente indagine di J.J. Pita Castro Social Gravities and Artistic Training Paths. The Artistic Vocation Viewed through the Prism of the Concept of Temporal Form of Causality, è un ulteriore importante elemento in gioco in questo progetto e nella mostra ospitata a Villa delle Rose.

Nel proporre una collaborazione al MAMbo, Academy Now è partita dal constatare come nei suoi sei anni di attività a Londra, due tra i tre premi inglesi più importanti dedicati a neodiplomati (Catlin Art Prize e New Sensations) siano scomparsi, mentre l’unico ancora in corso dal 1949 èNew Contemporaries, emanazione di ICA (l’Istituto di Arte Contemporanea di Londra) dedicata ai nuovi aspiranti artisti.

Si è voluto pertanto sperimentare in Italia il “format” di un’istituzione museale pubblica, in questo caso il Museo d’Arte Moderna di Bologna, che affianca una piattaforma dedicata alla ricerca e promozione di nuovi talenti, Academy Now, con la collaborazione di un istituto di formazione quale l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

L'esposizione include dieci artisti, cinque tra i finalisti delle scorse edizioni internazionali e cinque nuovi selezionati provenienti dall’Accademia di Belle Arti di Bologna: Frank Ammerlaan, Veronica Billi, Nicola Bizzarri, Leni Dothan, Nicolas Feldmeyer, Vincenzo Gentile, Noa Pane, Dario Picariello, Daniele Pulze e Fabio Romano. Per la sola serata di inaugurazione sarà presentata la performance Futuro Fare di Agata Torelli.
La mostra You Can Do It and You Must Do It fa parte di Bologna Estate 2018, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna.

Opening: mercoledì 16 maggio 2018 h 18  

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI