Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

nzo Cucchi, Coraggio (Courage, 1998-99)

 

Dal 08 Ottobre 2017 al 03 Dicembre 2017

Alba | Cuneo

Luogo: Chiesa di San Giuseppe

Curatori: Stefano Collicelli Cagol

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0173 293163

Sito ufficiale: http://www.fondazionecrc.it


Comunicato Stampa:
Domenica 8 ottobre alle ore 11, presso la Chiesa di San Giuseppe ad Alba (piazzetta Vernazza, 6), avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea”, nella quale saranno esposte due importanti opere dell’artista – “Coraggio” (Courage, 1998-99) e “Piogge Sante” (Holy Rains, 1987) – che sarà presente all’evento inaugurale. Il progetto si colloca tra le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione CRC per il suo 25° anno di vita ed è la prima di una serie di collaborazioni con il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

L’esposizione rientra tra gli eventi culturali collaterali all’87a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. La mostra 
sarà visitabile fino a domenica 3 dicembre 2017 dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle ore 10,30 alle 17, il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 18,30.

“La mostra costituisce una felice occasione di dialogo tra presente e passato. Il palinsesto architettonico che compone la Chiesa di San Giuseppe, eretta sulle fondamenta di una casa privata, costruita a sua volta su persistenze romane (la cavea di un teatro) e medievali – scrive il curatore Stefano Collicelli Cagol – richiama la complessità e la ricchezza di riferimenti iconografici della ricerca di Enzo Cucchi, uno dei protagonisti del movimento artistico italiano della Transavanguardia, mentre la tradizione barocca della chiesa dialoga con la manipolazione spazio-temporale delle tele dell’artista. Le colline marchigiane, dove Cucchi è cresciuto, e i declivi delle Langhe sembrano unirsi in ‘Coraggio’, in un’atmosfera spirituale conturbante, con echi dalla Genesi (la creazione della donna) e dai Vangeli (la parabola del buon samaritano). Ferro, neon, legno e olio su tela compongono invece ‘Piogge Sante’, la cui iconografia rievoca una meridiana. I titoli delle opere creano cortocircuiti con le immagini, sprigionandone ulteriormente energie e potenzialità interpretative”.

“Questo evento inaugura la collaborazione con il Castello di Rivoli – commenta Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC -. Si tratta di una delle partnership con riconosciute istituzioni museali che la Fondazione CRC sta sviluppando per promuovere anche in provincia di Cuneo eventi di fruizione culturale, occasioni di arricchimento per tutti i nostri concittadini ed efficace volano di promozione turistica e valorizzazione territoriale”

La mostra albese dedicata a Cucchi è il secondo atto degli eventi artistici organizzati dalla Fondazione CRC per il suo 25° compleanno, dopo la grande mostra “Io non amo la natura. Pop Art italiana dalle collezioni della GAM-Torino” visitabile nell’ex Chiesa di San Francesco di Cuneo fino al prossimo 22 ottobre, a cui aveva fatto la preambolo l’installazione nel cortile interno della Fondazione CRC della scultura “Light signs”, opera dell’artista italo-senegalese Maïmouna (Patrizia Guerresi). I prossimi appuntamenti saranno l’inaugurazione del rinnovato “Spazio innov@zione”, un’area espositiva multimediale dotata di tecnologie di avanguardia situata al piano terra della sede della Fondazione (via Roma 17) e l’esposizione a Mondovì, presso il Museo della Ceramica, in anteprima assoluta a conclusione dei lavori di restauro, di una tavola con una storia tutta da raccontare, opera di un artista di fama internazionale dell’Ottocento.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: