Leonardo Da Vinci al Porto Cesenatico

Leonardo Da Vinci, Codice L

 

Dal 02 Dicembre 2018 al 31 Marzo 2019

Cesenatico | Forlì-Cesena

Luogo: Museo della Marineria

Indirizzo: via Carlo Armellini 18

Orari: sabato, domenica e festivi 10-12 / 15-19 (dal 24 dicembre al 6 gennaio aperto con questo orario tutti i giorni)

Telefono per informazioni: +39 0547 79205

E-Mail info: museomarineria@comune.cesenatico.fc.it

Sito ufficiale: http://museomarineria.comune.cesenatico.fc.it


Comunicato Stampa:
Al Museo della Marineria di Cesenatico apre il 2 dicembre la mostra didattica su “Leonardo da Vinci a Porto Cesenatico”, per raccontare gli aspetti storici, ma anche per fare emergere il valore simbolico di questa importante presenza nell’occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo. Il 6 settembre 1502 Leonardo da Vinci lascia il ricordo della sua presenza a Cesenatico tracciando sul suo taccuino di viaggio, il famoso “Codice L”, un preciso rilievo del piccolo borgo marinaro accompagnato da una veduta dall’alto della rocca. Leonardo si trova a Cesenatico in qualità di “ingegnere generale” di Cesare Borgia, che aveva da poco conquistato la Romagna, e aveva affidato a lui con un apposito lasciapassare il compito di verificare e migliorare le fortificazioni e infrastrutture strategiche del suo nuovo ducato, tra le quali figurava appunto il porto di Cesena. Il significato del “passaggio” di Leonardo a Cesenatico – come accadrà anche in seguito con Garibaldi - va però ben oltre il semplice dato storico, per assumere una più ampia valenza simbolica: Leonardo diventa così, insieme a Garibaldi, uno dei protagonisti che concorrono a formare la storia e l’identità cittadina soprattutto nel primo Novecento, quando il Genio di Vinci viene riscoperto e divulgato al più vasto pubblico con alcuni celebri libri, tra i quali anche un’opera teatrale di Marino Moretti. La mostra “Leonardo da Vinci al Porto Cesenatico” intende raccontare in modo semplice e divulgativo, con l’ausilio di un ampio apparato iconografico, la vicenda del “passaggio” di Leonardo e il contesto storico nel quale avvenne, senza dimenticare però di rilevare anche tutte le implicazioni simboliche che questo passaggio originò, nella cultura locale e fino nella promozione turistica, che considerò sempre Leonardo il più valido “testimonial” di Cesenatico. Sarà inoltre presente un esemplare del “ponte salvatico”, realizzato secondo l’ingegnoso progetto di Leonardo assemblando a incastro alcuni tronchi. La mostra è inoltre arricchita dalle tavole originali ispirate dal viaggio di Leonardo e dal suo rapporto con l’acqua disegnate all’acquerello da Luigi Mazzari per il calendario 2019 delle cooperative Formula Servizi Formula Servizi alle Persone. Mazzari, forlivese, si è formato come archeologo esperto nel disegno di reperti e antiche strutture abitative, e oltre a questo ha già il suo attivo un precedente calendario dedicato ai beni culturali.
La mostra natalizia inaugura anche il programma delle iniziative che con altre mostre, incontri, spettacoli, conferenze celebreranno a Cesenatico nel 2019 i 500 anni dalla morte di Leonardo. L’iniziativa è organizzata dal Museo della Marineria in collaborazione con il Museo Leonardiano di Vinci e con Formula Servizi di Forlì, e come tutte le attività del museo si svolge con il sostegno di Gesturist Cesenatico Spa. Inaugurazione: domenica 2 dicembre, ore 16

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI