Giuseppe Arigliano. Il pittore del mare

Giuseppe Arigliano, Merletti di schiuma

 

Dal 11 Febbraio 2016 al 06 Marzo 2016

Genova

Luogo: Galata Museo del Mare

Indirizzo: Calata De Mari 1

Orari: dal martedì al venerdì 10-18; sabato, domenica e festivi 10-19.30. Da marzo tutti i giorni 10-19.30

Curatori: Vallardi Galleria d’Arte

Telefono per informazioni: +39 010 2345655

E-Mail info: info@vallardi.org

Sito ufficiale: http://www.galatamuseodelmare.it/


Comunicato Stampa:
A vent’anni dalla mostra organizzata dalla Vallardi Galleria d’Arte presso la Loggia della Mercanzia di Genova per festeggiare i cinquant’anni di pittura di Giuseppe Arigliano, il pittore Genovese "delle trasparenze marine" viene riproposto al Galata con opere che rappresentano tutto il suo percorso pittorico, ed in particolare importanti quadri sulle trasparenze marine delle Cinque Terre.

Giuseppe Arigliano è nato il 14 febbraio del 1917 a Genova, dove è vissuto e ha svolto la sua attività come pittore professionista dal 1946 fino al 1999, data della sua morte.
Dopo aver frequentato i corsi dell'Accademia Linguistica di Belle Arti della sua città, partecipa a numerose e importanti mostre e rassegne nazionali e internazionali, meritandosi premi e segnalazioni.
Dal 1967 al 1989 ha preso parte a numerose manifestazioni aggiudicandosi molti premi, in particolare nelle mostre organizzate a bordo delle navi da crociera della Compagnia Costa Armatori di Genova.
Allestisce mostre personali in diverse città con successo di pubblico e critica. Le sue tele sono apprezzate e godono della stima di esperti d'arte di grande prestigio. Oggi le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private, nazionali ed estere, nonché sulle Navi Fregata della Marina Militare Italiana, "Zeffiro", "Scirocco", "Sibilla", "Vieste", e altre.
Tra i riconoscimenti più significativi il "Sentiero delle trasparenze marine", che collega Manarola allo scalo di Palaedo, a lui dedicato nel 2000 dal Comune di Riomaggiore e la targa posizionata dal Comune di Genova nel 2003 lungo la passeggiata Anita Garibaldi di Nervi con la scritta «A ricordo del concittadino Giuseppe Arigliano 1917-1999 la cui tavolozza seppe poeticamente esprimere il più affettuoso omaggio all’incomparabile bellezza di questo mare».

Ben rappresenta Giuseppe Arigliano la poesia a lui dedicata da Paolo Bassani:

Dal mare
nel sole
aspra e gentile
ti schiudi, Liguria.
Un artista
ha colto il tuo volto
il tuo cuore
ii tuo canto.

All'inaugurazione interverranno Luisa Dufour, relazioni esterne Mu.MA, Vittorio  Gasparini, titolare della Vallardi Galleria d’Arte. Per l’occasione la Galleria  ha realizzato l’edizione speciale postuma della litografia "Rocce e mare di Vernazza" che, fino all’esaurimento delle 99 copie disponibili, verrà data in omaggio a chi confermerà con un'email la partecipazione all'inaugurazione (indirizzo: v.gasparini@vallardi.org)


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI