Mondo Mondino

Mondo Mondino, Museoteatro della Commenda di Prè, Genova

 

Dal 13 Novembre 2019 al 29 Dicembre 2019

Genova

Luogo: Museoteatro della Commenda di Prè

Indirizzo: piazza della Commenda

Orari: da martedì a venerdì 10 -17; sabato, domenica e festivi 10-19; lunedì chiuso

Curatori: Claudio Castellini, Luciano Caprile

Telefono per informazioni: +39 010 5573681

E-Mail info: infocommenda@muma.genova.it


Comunicato Stampa:
Martedì 12 novembre alle 17.30, si inaugura al Museo della Commenda di Prè di Genova la mostra Mondo Mondino, una raccolta di oltre venti dipinti di Aldo Mondino, un artista geniale, perennemente inventivo, capace di mescolare tecniche, materiali e generi con esuberante ironia.

Giocoso, infantile, appassionato e irriverente, è considerato uno dei più geniali artisti del dopoguerra. Ha esposto i suoi lavori in importanti spazi pubblici e privati italiani e stranieri.

Curata da Claudio Castellini e Luciano Caprile, autore del testo critico inserito nel catalogo edito da De Ferrari Editore che accompagnerà l’esposizione, la mostra sarà organizzata da ConTemporary Gallery - servizi per l’arte - in collaborazione con Mu.MA, Associazione Promotori Musei del Mare e della Navigazione e Cooperativa Solidarietà e Lavoro.

Aldo Mondino si è comportato da anti-pop quando imperava la “pop-art”, ha celebrato l“arte povera” con  raffinata ironia.
Dipinti realizzati con lo zucchero, sculture di caramello, composizioni di cioccolato, aringhe essiccate al sole sono esempi del suo dissacrante impegno creativo.

Ha rivisitato alla sua maniera il mondo dell’infanzia attraverso le “quadrettature” che ripropongono lo spirito degli album dedicati alla prima età; ha realizzato dei finti collage in precipitante sospensione, ha ideato una sequenza di “bilance” perennemente inclinate, ha concepito finte xilografie per recuperare mondi e climi smarriti e ha destinato la “bella pittura” alle danze dei dervisci e a particolari personaggi dell’Oriente da lui visitato in più occasioni.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI