Giornate Europee dei Mestieri d'Arte 2015

Giornate Europee dei Mestieri d'Arte 

 

Dal 27 Marzo 2015 al 29 Marzo 2015

Milano

Luogo: Museo Bagatti Valsecchi e altre sedi

Indirizzo: via Gesù 5

Enti promotori:

  • Comune di Milano

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 896 553 50

E-Mail info: info@corsiarte.it

Sito ufficiale: http://giornatedeimestieridarte.it


Comunicato Stampa: In occasione del grande appuntamento internazionale delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (27-29 marzo 2015), posto annualmente sotto l’egida dell’Institut National des Métiers d’Art di Parigi in network con Milano, Ginevra e altre città europee, la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte svilupperà dal 27 al 30 marzo un programma di appuntamenti culturali dedicati all’artigianato artistico e alle arti applicate, in collaborazione con altri partner milanesi.
Tutte le iniziative di questo calendario sono rese possibili grazie al prezioso sostegno di Vacheron Constantin, partner ufficiale delle Giornate Europee. La più antica Maison ginevrina di Alta Orologeria, ancora una volta a fianco della Fondazione Cologni, da sempre sostiene e promuove i mestieri d’arte nel mondo perché strettamente legati alla sua storia, che unisce tradizione artigianale e innovazione creativa.
Il tema scelto quest’anno da Parigi è “i territori dell’innovazione”. Il tema del dialogo fra tradizioni ancestrali e suggestioni contemporanee viene sviluppato con la mostra “Intrecci. Persone, luoghi e piante della cesteria italiana”, il cui concept è del giovane team di Segno italiano. Allestita presso il Salone del Museo Bagatti Valsecchi di Milano, luogo che dell’artigianato d’arte è frutto ed espressione, l’esposizione valorizza uno dei mestieri più antichi e nobili dell’artigianato italiano, presente in diverse Regioni: l’intreccio di rami di salice, vimini, canna e altre essenze destinato alla cesteria. Imponenti totem costituiti da pregiati cesti fatti a mano illustreranno questo mestiere d’arte della tradizione; la visione di Segno italiano permetterà ai maestri artigiani di entrare in contatto con una dimensione nuova, ispirata a un design metropolitano e simbolico. I visitatori vengono accompagnati alla scoperta di questa tecnica attraverso un percorso informativo, multimediale e visivo che si snoda tra gli ambienti suggestivi della casa-museo milanese.
L’impegno della Fondazione Cologni prosegue con l’organizzazione di una lezione sui mestieri d’arte e le arti applicate milanesi (“Le arti che decorano la vita”, di Raffaella Ausenda) a cura della Scuola CorsiArte, e in collaborazione con il distretto milanese delle 5VIE art+design. CorsiArte - Antiquaria Moderna Contemporanea dal 1994 è l’unica scuola italiana di qualificazione professionale in tutti i settori della storia dell’arte antica, moderna e contemporanea, dalla pittura alle arti decorative. La scuola propone un percorso culturale completo, strutturato e sistematico che porta alla formazione di diverse figure professionali nel campo dell’arte, fornendo un patrimonio di conoscenze storico-artistiche e abilità tecnico- diagnostiche unico nel suo genere.
Questa lezione, organizzata presso la storica SIAM, Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri, si inserisce nell’ambito di una mission che accomuna CorsiArte, Fondazione Cologni e SIAM: tutelare e trasmettere al pubblico e soprattutto alle generazioni future la conoscenza in merito ai mestieri a rischio di scomparsa.
Per rendere ancor più significativo e tangibile il tema del saper fare d’eccellenza e della sua trasmissione, la Fondazione Cologni invita i cittadini a scoprire i luoghi di Milano dove i maestri lavorano, o dove i prodotti creati dai più grandi artigiani vengono selezionati e proposti. In sinergia con quanto accade nel resto d’Europa, anche a Milano per il week-end delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (28-29 marzo) sarà possibile visitare le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d’arte che aderiscono all’iniziativa nella storica zona del centro di Milano conosciuta come “Cinque Vie”, tra Corso Magenta, Via Santa Marta e la Darsena. La Fondazione Cologni, in collaborazione con l’Associazione 5VIE art+design, mette a disposizione del pubblico un pieghevole con una mappa degli atelier eccezionalmente aperti.  Nello stesso week-end, nella serata di sabato, i visitatori sono invitati al concerto presso la Basilica di San Calimero tenuto dell’Ensemble Vocale Harmonia Cordis e dedicato ad alcuni dei Maestri che hanno saputo innovare il linguaggio formale della polifonia sacra.
Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.

La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit, nata a Milano nel 1995 per volontà di Franco Cologni, che ne è il Presidente. Promuove una serie di iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la tutela e diffusione dei mestieri d’arte. Con le collane editoriali «Mestieri d’Arte» e «Ricerche» (Marsilio), si propone di ricostruire storicamente la realtà di queste attività di eccellenza fino ai giorni nostri, guardando alla grande tradizione del savoir-faire italiano e insieme alle nuove declinazioni dell’artigianato contemporaneo. Con Carthusia pubblica la collana «Storietalentuose», nata per far conoscere e amare ai giovanissimi le professioni della grande tradizione artistica italiana. Con il Gruppo Swan ha ideato e realizza il magazine «Mestieri d’Arte & Design», dedicato all’eccellenza del Made in Italy. Con i tirocini formativi del progetto «Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza» sostiene fattivamente la formazione dei giovani nell’alto artigianato e il loro inserimento nel mondo del lavoro.
www.fondazionecologni.it

Vacheron Constantin, fondata a Ginevra nel 1755, è la più antica Manifattura di orologi al mondo con 260 anni di attività ininterrotta. Fondatori dello spirito stesso dell’Alta Orologeria, i collaboratori di Vacheron Constantin da sempre progettano, sviluppano e producono segnatempo d’eccezione, fedeli ai tre fondamenti della marca: padronanza della tecnica, armonia estetica e grande attenzione al dettaglio. Tradizionalmente legata al mondo dell’arte e della cultura, Vacheron Constantin si impegna a favore dei Métiers d’Art, autentici protagonisti della creazione contemporanea, valorizzando l’eccellenza raggiunta attraverso la combinazione di talenti del Design e dei Métiers d’Art. La Maison è anche partner privilegiato di numerose istituzioni culturali come la Royal Ballet School di Londra, l’Institut National des Métiers d’Art francese e la Fondazione Culturale Museo Barbier-Mueller.
www.vacheron-constantin.com

Segno italiano® è un marchio nato a Milano nel 2011 in grado di valorizzare e commercializzare prodotti di alto artigianato italiano, a livello internazionale.
La sua attività è quella di cercare e censire distretti con valori manifatturieri distintivi di piccole imprese artigiane storicamente e qualitativamente significative con una storia radicata nel territorio italiano. Lavora con queste botteghe come editore contemporaneo di manufatti d’eccellenza con cui tracciare degli scenari tematici di domesticità italiana, come direttore artistico per collezioni sartoriali, come agente commerciale sul mercato globale per gli artigiani. Inoltre si propone come progettista d’interni nella sfera del privato, del retail e della ristorazione.
 Programma: 

27 marzo, Museo Bagatti Valsecchi, via Gesu 5, ore 10:00 apertura mostra "Intrecci. Persone, luoghi e piante della cesteria italiana" (fino al 30 marzo) 

28 marzo, Siam, via Santa Mara 18, ore 15:00 Lezione sui mestieri d'arte "Le arti che decorano la vita", della storica dell'arte Raffaella Ausenda 

28 marzo, distretto Cinque Vie (tra corso Magenta, via Santa Marta, Darsena) ore 10-13/17-20 aperte al pubblico le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d'arte 

28 marzo, Basilica di San Calimero, via san Calimero, ore 21:00 concerto Ensemble Vocale Harmonia Cordis 

29 marzo, distretto Cinque Vie (tra corso Magenta, via Santa Marta, Darsena) ore 10-13/14-19 aperte al pubblico le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d'arte 
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI