Mimmo Paladino. Le avventure di Pinocchio

Mimmo Paladino. Le avventure di Pinocchio, Collegio della Guastalla di Monza

 

Dal 15 Maggio 2018 al 09 Giugno 2018

Monza | Milano

Luogo: Collegio della Guastalla

Indirizzo: viale Lombardia 180

Curatori: Grazia Massone

Enti promotori:

  • Collegio della Guastalla
  • Patrocinio del Comune di Monza

Telefono per informazioni: +39 039.740470

E-Mail info: info@guastalla.org

Sito ufficiale: http://www.guastalla.org


Comunicato Stampa:
Dal 15 maggio al 9 giugno il Collegio della Guastalla di Monza, scuola paritaria fondata nel 1557, ospiterà la mostra “Mimmo Paladino - Pinocchio torna a scuola”. L’esposizione, promossa direttamente dal Collegio della Guastalla,  è stata curata da Grazia Massone, membro del Comitato scientifico del CREA, Università Cattolica di Milano e rientra tra gli eventi promossi nell’ambito del progetto “Il Collegio della Guastalla: un luogo di cultura nel cuore di Monza, una storia di oltre 450 anni. Un patrimonio culturale e paesaggistico da scoprire, arte e cultura da vivere”, sviluppato con il contributo della Fondazione Cariplo. L’esposizione ha inoltre il patrocinio del Comune di Monza (MB).

Mimmo Paladino è uno dei più grandi artisti italiani viventi, conosciuto in tutto il mondo per la sua opera di pittore e scultore. Una grande mostra a Brescia lo appena celebrato, disseminando nella città le sue sculture che riprendono - come i suoi dipinti - i temi e le forme del mondo classico. Meno conosciuta, forse, è la sua attività digrafica, peraltro molto significativa e documentata nella recente esposizione lecchese Grandi Cicli Incisori 1986-2012. 

Nella tradizione del “libro d’artista” Paladino interpreta il Pinocchio di Collodi secondo il suo stile immaginifico e colorato, sperimentando una grafica raffinata e al tempo stesso semplice, adeguata al libro più noto di letteratura per l’infanzia. Non è solo illustrazione, ma un altro testo, che affianca il testo letterario e racconta con le immagini piccole storie dentro la grande storia della narrazione di Collodi.

Ci sono tutti gli elementi dell’arte di Paladino: il richiamo a forme arcaiche e alla classicità,  gli archetipi. Così come l’utilizzo di diverse tecniche grafiche cui si aggiunge l’inserimento di materiali, come il legno, la foglia d’oro e la fotografia.  

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI