Vivian Maier. A colori

© 2018 The Estate of Vivian Maier / Maloof Collection and Howard Greenberg Gallery | Vivian Maier, Chicago, 1971

 

Dal 23 Ottobre 2019 al 19 Gennaio 2020

Milano

Luogo: Forma Meravigli

Indirizzo: via Meravigli 5

Orari: Lun – Mar: Chiuso. Mer – Dom: 11.00 – 20.00. Ultimo Ingresso 30 Minuti Prima Della Chiusura

Curatori: Alessandra Mauro

Enti promotori:

  • Fondazione Forma per la Fotografia
  • Camera di Commercio di Milano
  • Contrasto

Telefono per informazioni: +39.02 58118067

E-Mail info: Info@Formafoto.It

Sito ufficiale: http://www.formafoto.it


Comunicato Stampa:
Inaugura il 23 ottobre 2019 alle 18.30 la mostra Vivian Maier. A colori a Forma Meravigli, Milano, a cura di Alessandra Mauro, realizzata in collaborazione con la Howard Greenberg Gallery di New York. Resterà aperta fino al 19 gennaio 2020. Forma Meravigli è una iniziativa di Fondazione Forma per la Fotografia in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e Contrasto.

Per la prima volta in mostra una selezione di fotografie a colori 
della ormai celeberrima “tata fotografa”, molte delle quali inedite, che raccontano il quotidiano americano tra gli anni Cinquanta e la metà dei Settanta. L’ironia, il calore umano, il paesaggio urbano, i ritratti, i bambini: Maier ha il dono di essere l’obiettivo invisibile per le strade di Chicago e New York, componendo un racconto che ha il carattere di una rivelazione.

Dal 2010, le fotografie di Maier sono state esposte in musei e gallerie di tutto il mondo. Il documentario del 2013, Alla ricerca di Vivian Maier, co-diretto dallo storico John Maloof (che ha scoperto il suo lavoro in un'asta a Chicago nel 2007), ha ottenuto una nomination agli Oscar.

Vivian Maier (1926–2009) è nata a New York City, ha trascorso gran parte della sua giovinezza in Francia, ha lavorato per 40 anni come bambinaia principalmente a Chicago e ha fotografato costantemente per cinque decenni il mondo che la circondava. Alla sua morte, Maier ha lasciato  oltre 150.000 immagini fotografiche - stampe, negativi, trasparenze e rotoli di pellicola non sviluppata - sebbene pochi avessero mai sentito parlare o visto il suo lavoro. Il lavoro a colori di Maier è stato realizzato negli ultimi 30 anni.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI